Desktop CinemaItaliano.info - Tutto il nuovo cinema italiano lo trovi qui
Max-width 100% Max-width 100% -

Cattedrali di Sabbia (2010), di Paolo Carboni
locandina di "Cattedrali di Sabbia"

Cast


Soggetto:
Paolo Carboni

Sceneggiatura:
Paolo Carboni

Musiche:
Carlo Gosamo
Roberto Deidda

Montaggio:
Paolo Carboni

Fotografia:
Paolo Carboni

Suono:
Paolo Carboni

Produttore:
Paolo Carboni
Regia: Paolo Carboni
Anno di produzione: 2010
Durata: 60'
Tipologia: documentario
Genere: ambiente/lavoro/sociale
Paese: Italia
Produzione: Areavisuale
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DVD, colore
Titolo originale: Cattedrali di Sabbia

Sinossi: Cattedrali di sabbia è un viaggio attraverso la Sardegna che ha creduto e ceduto al miraggio dell’industrializzazione svendendo la propria cultura contadina, pastorale e un proprio vissuto quotidiano per saltare sul treno di un ipotetico sviluppo industriale. Quel sogno industriale che avrebbe definitivamente emancipato la Sardegna dall’ancestrale miseria che da sempre condannava l’isola e il suo popolo ad una realtà di sottosviluppo. Centinaia di pastori, pescatori, contadini,artigiani dismisero i propri panni multiformi e variegati, per indossarne uno solo, di un unico colore e uguale per tutti. Una tuta blu..Cattedrali di sabbia è solo un momento dove persone diverse , di zone diverse della Sardegna si raccontano, e raccontano come è successo che la loro vita di contadini pescatori e pastori da un giorno all’altro sia diventata quella di un’operaio. E di come poi, finito il sogno, sia ridiventata quello che era prima. Un ritorno alle origini, a quelle attività rurali che sempre si sono fatte e che sempre, seppur con non poche complicazioni, hanno dato da vivere ai sardi.

Ambientazione: Sardegna

SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==


Foto