Max-width 100% Max-width 100% -

Fluvione Film Festival




Bando per lungometraggi / documentari / mediometraggi / cortometraggi




IL FFF21 - FLUVIONE FILM FESTIVAL è un’evoluzione del Fluvione Corto Festival che nasce nel 2010 con l’intento di valorizzare, promuovere e divulgare il cortometraggio come forma espressiva particolarmente valida e attuale a livello sociale e culturale in grado di descrivere i molteplici aspetti di un territorio e favorire i progetti che esprimano libertà creativa, originalità stilistica, capacità innovativa e sperimentale. Il FLUVIONE FILM FESTIVAL manterrà inalterata la filosofia della storia da cui proviene ma accoglie anche lungometraggi e inserisce gli eventi cinematografici in percorsi culturali che si sviluppano intorno al film ma investono i territori considerati marginali della montagna picena.Il concorso cinematografico è articolato in 6 sezioni:

1 SEZIONE APPENNINO DOC
Documentari o opere docufiction di lungometraggio e di cortometraggio che affrontano e valorizzano storie, tematiche e problematiche legate agli ambienti montani e alle aree interne dell’Appennino.

2 SEZIONE PRIMO LUNGOMETRAGGIO
Film Lungometraggi di Fiction, sperimentali o documentario, opere prime, che siano stati distribuiti nel corso dell’anno 2020.

3 SEZIONE FUORI LIMITE
Cortometraggi documentari nazionali ed internazionali (durata max 25 minuti).

4 SEZIONE CORTO LIBERO
Cortometraggi fiction o sperimentali nazionali ed internazionali (durata max 20 minuti).

5 SEZIONE VIDEOCLIP
Video musicali dal territorio.

6 SEZIONE SCUOLA DI CINEMA
Rivolto alle opere audiovisive delle scuole di cinema, istituti e master in studi cinematografici nazionali e internazionali.

costo d'iscrizione: 12 Euro
scadenza del bando: 15/07/2021
mese dell'evento: settembre 2021

premi:
Le opere di tutte le categorie potranno concorrere anche ai seguenti premi speciali:

PREMIO “MARTA IANNETTI” - “Uno sguardo sul genere”
Al miglior film che abbia saputo interrogare il ruolo dell’identità di genere
nella realtà sociale.

PREMIO “Inclusione e diversità”
a cura del circolo Arci Area54
Al miglior film che affronti le tematiche dell’inclusione, dell’accoglienza, della non violenza, della riduzione delle diseguaglianze e la promozione della
giustizia sociale.

PREMIO “Cittadinanza e Legalità”
a cura dell’Istituto Storia ISML
Al miglior film che tratti le tematiche relative allo
sviluppo della cultura della legalità e dell’integrazione interculturale, alla
memoria storica e civile del
nostro Paese.

PREMIO “PICENOdoc”
Al miglior film realizzato nel territorio della Provincia
di Ascoli Piceno.

PREMIO Giuria Popolare e studentesca
Assegnato da parte del pubblico e degli studenti delle classi di scuole medie
e superiori presenti alle proiezioni.

PREMIO “ViviAmo Roccafluvione”
a cura dell’associazione ViviAmo Roccafluvione

ll montepremi dell’ammontare totale di 2.650,00 euro sarà così ripartito:

► Miglior Appennino Doc – euro 400,00
► Miglior opera prima di lungometraggio - euro 700,00
► Miglior Fuori Limite – euro 200,00
► Miglior Corto Libero – euro 350,00
► Miglior Video Clip - euro 200,00
► Miglior Scuola di Cinema - euro 200,00

► Premio Marta Iannetti - euro 200,00
► Premio Cittadinanza e legalità – euro 200,00
► Premio Inclusione e diversità - euro 200,00
► Premio Picenodoc - Targa e diploma
► Premio Giuria Popolare e studentesca - Targa e diploma
► Premio ViviAmo Roccafluvione - Targa e diploma
► PREMIO assoluto - FLUVIUS PETRAE

Il vincitore del FLUVIUS PETRAE, opera realizzata dall’artista Ottavio Eleuteri, sarà scelto dalla giuria tra i lavori ammessi alle semifinali e verrà assegnato all’autore che con il suo lavoro (lungometraggio, corto, documentario, videoclip) meglio rappresenterà i valori e la mission del FFF.

Altri premi speciali o menzioni potranno essere istituiti e assegnati ad insindacabile giudizio della giuria.

La giuria si riserva la facoltà di non assegnare nessun premio se i lavori pervenuti non saranno giudicati idonei.

N.B. il FLUVIUS PETRAE e i premi in denaro previsti, verranno assegnati solo in presenza degli autori o di un delegato afferente all’opera premiata. Le targhe e gli altri attestati di riconoscimento verranno comunque inviati agli autori anche se non presenti
alla serata di premiazione.

Ogni lavoro dovrà rispettare la durata massima indicata nella sezione, inclusi i titoli di testa e di coda, pena l’esclusione insindacabile dal concorso.

La lingua richiesta per la documentazione è l’italiano o l’inglese: le opere in altra lingua dovranno essere sottotitolate in lingua italiana o inglese.

modalità d'iscrizione:
L’iscrizione al concorso prevede una quota di partecipazione simbolica da pagare digitalmente di cui allegare comprovante di seguito.

Ogni concorrente potrà partecipare complessivamente con un massimo di 1 opera per sezione (le scuole, le associazioni e gli Enti, possono inviare cortometraggi anche in numero superiore).
Sono ammessi al concorso i film già presentati o premiati in altri concorsi cinematografici.
Saranno ammesse opere realizzate successivamente all’anno 2019.
Per la sezione 2 Opere Prime di Lungometraggio: i film devono essere stati distribuiti (usciti in sala o sulle piattaforme streaming) nel corso dell’anno 2020.

L’iscrizione alle categorie di concorso può avvenire esclusivamente compilando l'apposito form che segue.

Agli autori finalisti sarà richiesta duplice copia della propria opera e duplice copia di un trailer dell’opera della durata massima di 30 secondi, in alta risoluzione.

link da cui scaricare la documentazione per l'iscrizione:
» http://forms.gle/KfPRBBymAgSGRSx76
SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==

Ultime notizie

PRIX ITALIA 73 - I vincitori ei Premi Sezione TV e dei Pre...

Una sedia a rotelle per far diventare i sogni una realtà: i “Raccont...

Continua

PRIX ITALIA 73 - Due riconoscimenti per la serie "Mental"