Desktop CinemaItaliano.info - Tutto il nuovo cinema italiano lo trovi qui
Max-width 100% Max-width 100% -

Fellini e Fabrizi: lo Strano Incontro (2004), di Luca Verdone
Regia: Luca Verdone
Anno di produzione: 2004
Durata: 46'
Tipologia: documentario
Genere: arte/biografico
Paese: Italia
Produzione: Rai International
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DV, colore
Titolo originale: Fellini e Fabrizi: lo Strano Incontro

Sinossi: Il 3 giugno del 1939 Federico Fellini incontrò Aldo Fabrizi al cinema Corso di Roma. Il grande regista riminese aveva cominciato a frequentare la Città Eterna da pochi mesi e si manteneva scrivendo articoli per giornali e riviste locali e nazionali. Gli argomenti erano vari. Alternava alle inchieste sul mondo dell’Avanspettacolo “pezzi” umoristici per il “Marco Aurelio” e talvolta proponeva brevi racconti d’appendice per riviste popolari.
Fellini immagina la Città Eterna come se avesse un faccione rossastro e con il volto somigliante ad Aldo Fabrizi, Alberto Sordi, Anna Magnani. Fellini si abbevera alla fonte di Fabrizi immaginato come un “orco buono” e prende appunti. Fa incetta di battute e situazioni comiche che gli saranno utili nei film successivi. Fabrizi si apre generosamente al nuovo amico e lo invita a pranzo o a cena con i suoi familiari. Il documentario racconta la loro amicizia fino alla rottura del 1969,quando Fellini assume per il ruolo di Trimalcione del film “Fellini Satyricon”, il “Moro”,gestore del ristorante omonimo a Fontana di Trevi,rimangiandosi la parola data a Fabrizi che avrebbe interpretato il personaggio.

Ambientazione: Roma

SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==


Foto