Max-width 100% Max-width 100% -

Guardane Una e Guardale Tutte. Ovvero, dalla Transumanza alla Globalizzazione (2011), di Raffaella Rose
Regia: Raffaella Rose
Anno di produzione: 2011
Durata: 19' 46''
Tipologia: documentario
Genere: etnologico/sociale
Paese: Italia
Produzione: Fishandsheep
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: Mini DV
Formato di proiezione: DV, colore
Titolo originale: Guardane Una e Guardale Tutte. Ovvero, dalla Transumanza alla Globalizzazione

Sinossi: racconti dei pastori dei paesi sul versante sud-ovest del gruppo del Velino (Monte Magnola, Monte Velino, Montagne della Duchessa), al confine tra Lazio ed Abruzzo, consentono di cogliere una realtà lontana dagli stereotipi a cui solitamente è associato il mondo pastorale.
Dalle loro parole emerge una realtà che ha saputo attraversare ed adattarsi ai grandi cambiamenti socio-economici che hanno modificato attività pastorale, vita sociale e paesaggi: dalla transumanza, prima a piedi e poi in treno verso l'Agro romano, all'emigrazione per un lavoro in fabbrica negli anni '60, dallo spopolamento dei borghi rurali, alla globalizzazione con i tosatori neozelandesi ed i pastori salariati slavi, passando per gli ultimi due pastori "resistenti" nell'alpeggio estivo.
Sullo sfondo, ma vero pilastro di questo mondo apparentemente di soli uomini, la figura femminile.

Ambientazione: Sant'Anatolia di Borgorose (RI) / Forme di Massa d'Albe (AQ) / Rosciolo (AQ)

Periodo delle riprese: 2009 - 2011

SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==