Desktop CinemaItaliano.info - Tutto il nuovo cinema italiano lo trovi qui
Max-width 100% Max-width 100% -

H2A. L'Acquedotto in Amianto (2013), di Giuliano Bugani, Daniele Marzeddu
Regia: Giuliano Bugani, Daniele Marzeddu
Anno di produzione: 2013
Durata: 31'
Tipologia: documentario
Genere: ambiente
Paese: Italia
Produzione: Associazione Orfeonica Bologna
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: Full HD
Camera: Canon 5D mark III
Sistema di montaggio: Final Cut
Formato di proiezione: DVD, colore
Titolo originale: H2A. L'Acquedotto in Amianto

Sinossi: Quasi tutti gli acquedotti pubblici in Italia sono in cemento-amianto. Bologna possiede circa 1.800 kilometri di queste tubature dello stesso materiale. In pochi lo sanno. Nessuno ne parla.
"H2A. L'acquedotto in amianto", un documentario di poco più di 30 minuti che vuole raccontare cosa sanno i cittadini bolognesi, e cosa non sanno. Cosa dicono o non dicono gli amministratori pubblici. Le domande sono tante: la fibra di amianto, se ingerita, è cancerogena? O, solo se respirata, provoca il tumore? La fibra di amianto può trovarsi nelle tubature? Sono informati i cittadini di cosa bevono? Sapere cosa si beve è un diritto. In questo piccolo, grande, arco temporale di immagini, spuntano le dichiarazioni di oncologi e scienziati e spicca l'imbarazzato silenzio delle istituzioni.

Sito Web: http://orfeonicadibroccaindosso.blogspot.it/

Ambientazione: Bologna

Note:
"H2A. L'acquedotto in amianto" diretto da Giuliano Bugani e Daniele Marzeddu, con le riprese di Salvo Lucchese, le musiche di Pasquale Pettrone e Maudit Production, è stato realizzato grazie all'iniziativa dell'Associazione Orfeonica di Bologna e all'azione di crowdfunding di cittadini e associazioni attraverso il sito di giornalismo partecipativo pubblicobene.it e verra' distribuito in licenza creative commons.

SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==


Foto