Max-width 100% Max-width 100% -

Il Materiale Emotivo (2021), di Sergio Castellitto
locandina di "Il Materiale Emotivo"

Cast

Interpreti:
Berenice Bejo (Yolande)
Matilda De Angelis (Albertine)
Sergio Castellitto (Vincenzo)
Sandra Milo (Madame Milo)
Clementino (Clemente)
Alex Lutz (Gérard)
Marie Philomene Nga (Colombe)
Nassim Lyes Si Ahmed (Alain)
Maxence Dinant (Padre Mathieu)
Bruno Gouery (Cleptomane)
Alessio Montagnani (Clochard Hector)
Julie Ciccarelli (fioraia)

Soggetto:
Ettore Scola
Ivo Milazzo

Sceneggiatura:
Ettore Scola
Furio Scarpelli
Silvia Scola
Margaret Mazzantini
Sergio Castellitto

Musiche:
Arturo Annecchino

Montaggio:
Chiara Vullo

Costumi:
Andrea Cavalletto

Scenografia:
Massimiliano Sturiale

Fotografia:
Italo Petriccione

Suono:
Alessandro Rolla (presa diretta)

Aiuto regista:
Alessandro Casale

Trucco:
Maurizio Fazzini

Acconciature:
Mauro Tamagnini

Operatore:
Luigi Andrei

Organizzazione:
Davide Tovi

Produzione delegata:
Clarice Cartier

Produzione esecutiva:
Francesca Di Donna
Regia: Sergio Castellitto
Anno di produzione: 2021
Durata: 89’
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia/Francia
Produzione: Rodeo Drive, Mon Voisin Productions, Tikkun Productions; in collaborazione con Rai Cinema
Distributore: 01 Distribution
Data di uscita: 07/10/2021
Formato di proiezione: DCP, colore
Ufficio Stampa: 01 Ufficio Stampa
Vendite Estere: True Colours
Titolo originale: Il Materiale Emotivo

Recensioni di :
- BIF&ST 2021 - "Il Materiale Emotivo": un libraio italiano a Parigi

Sinossi: Vincenzo (Sergio Castellitto) dedica l’esistenza alla sua antica libreria parigina, una piccola perla adagiata al centro di una piazzetta di Parigi e alla figlia Albertine (Matilda De Angelis), costretta a casa per colpa di un incidente (incidente...?) avvenuto qualche anno prima. La vita di Vincenzo scorre tranquilla, tra l’amore per la figlia e quello per i libri, ma la calma non può durare per sempre, neanche per chi se l’è guadagnata pagandola a carissimo prezzo.

Un giorno Yolande (Bérénice Bejo), una ragazza scombinata ed esuberante, fa irruzione nel negozio. Affascinato dalla forza vitale della donna, Vincenzo inizia a riscoprire emozioni ormai dimenticate da tempo, che lo porteranno a interrogarsi sul suo modo malinconico e sospeso di affrontare la vita.

Una storia di rara intimità, dal respiro poetico e commovente.

"Il Materiale Emotivo" è stato sostenuto da:
Eurimages


SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==


Foto

  • Links correlati