Max-width 100% Max-width 100% -

Il Mio Paese 2.0 (2008), di Daniele Vicari

Cast


Soggetto:
Daniele Vicari

Montaggio:
Daniele Vicari
Regia: Daniele Vicari
Anno di produzione: 2008
Durata: n.d.
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: TheBlogTV; in collaborazione con Vivo film
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Titolo originale: Il Mio Paese 2.0
Altri titoli: Mon Pays 2.0 - Mein Land 2.0

Ambientazione: Trento / Brescia / Torino / Milano / Firenze / Roma / Napoli / Bari / Palermo / Nuoro / Sassari

Note:
"Il Mio Paese 2.0", realizzato da TBTV, società di produzione televisiva UGC, in collaborazione con la Vivo Film e con i circoli Arci – Ucca, è il primo esperimento per una serie di documentari uUser gGenerated che vuole contribuire a creare una memoria audio-visiva dell’Italia di ieri e di oggi, costruita dai suoi protagonisti. La gente è chiamata a video-raccontare la propria memoria e condizione sociale, attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie di comunicazione che consentono a tutti di realizzare e condividere in rete i propri videofilmati.
L’idea sorge nasce al termine del percorso che il regista Daniele Vicari ha intrapreso per realizzare il suo documentario Il mio paese, (vincitore del David di Donatello 2007, del DVD Award 2007, finalista del Premio Casa Rossa Doc 2007 e candidato ai Nastri d’argento 2008).
Il mio paese 2.0 si propone infatti di proseguire quel viaggio, lasciando la parola alla gente che ne è stata protagonista, agli italiani dunque, chiamati ora direttamente in causa per raccontare, ciascuno con i propri mezzi, il “proprio” paese. Attraverso i video filmati messi in rete emergeranno, nella differenza di linguaggi, accenti, territori, alcuni temi fondamentali dell’Italia di oggi: il lavoro, l’ambiente, l’immigrazione, la cultura, la ricerca, l’identità e l’appartenenza.
Sarà lo stesso Daniele Vicari a curare la selezione dei corti user generated, e a dare loro un ordine. Questa prima selezione di circa cinquanta50 minuti presentata al Bellaria Film FestivalFestival di Bellaria – AnteprimaDdoc 2008 è solo l’inizio di un progetto corale e permanente.
Sul sito www.tbtv.it è possibile vedere in tempo reale i video arrivati, che a oggi sono più di oltre 150, provenienti da diverse parti dell’Italia: Trento, Brescia, Torino, Milano, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Palermo, Nuoro, Sassari ecc.
Chiunque voglia partecipare al progetto può realizzare un video di tre3 minuti e caricarlo sul sito www.tbtv


SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==


Links correlati