Desktop CinemaItaliano.info - Tutto il nuovo cinema italiano lo trovi qui
Max-width 100% Max-width 100% -

Insultati. Bielorussia (2022), di Caterina Shulha
Regia: Caterina Shulha
Anno di produzione: 2022
Durata: 84'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: Dakota Film Lab
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore
Titolo originale: Insultati. Bielorussia
Altri titoli: The Insulted. Belarus

Sinossi: Il progetto Insultati. Bielorussia. nasce per far conoscere la terribile situazione politica in Bielorussia dopo le elezioni di agosto 2020. Il popolo bielorusso č sceso in strada per combattere pacificamente l’ultimo dittatore d’Europa, Aleksandr Lukašenko, al suo sesto mandato (č al potere dal 1994). Caterina Shulha e sua madre, essendo bielorusse, hanno deciso di mettersi in prima linea per far conoscere quanto piů possibile questa situazione. Andrej Kurejčik sceneggiatore, drammaturgo e regista teatrale ha scritto una pičce teatrale su questo tema, motivo per cui č dovuto scappare all’estero a seguito delle minacce ricevute. Il testo, portato in scena in 25 paesi del mondo, č stato tradotto in italiano da Giulia Dossi. Caterina Shulha ha deciso di impegnarsi per portare in scena questo progetto anche nel nostro paese. La pičce prevede 7 personaggi, un cast d’eccezione per dar voce a questa orribile situazione: fra gli altri, Lukašenko č interpretato da Stefano Fresi. Ambra Angiolini č Svetlána Tichanóvskaja, la presidente eletta dal popolo bielorusso fuggita in Lituania.

SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==


Foto