Max-width 100% Max-width 100% -

Cast

Con:
Felice Tagliaferri

Soggetto:
Domenico Iannacone

Sceneggiatura:
Domenico Iannacone

Montaggio:
Benedetta Raucci
Ilaria Scolaro (Assistente)

Suono:
Igor Francescutti (Presa Diretta)
Federico Tummolo (Post-produzione)

Produttore:
Gregorio Paolini

Edizione:
Benedetta Raucci

Produttore Esecutivo Rai:
Luca Desideri

Produttore Esecutivo Hangar:
Gregorio Paolini

Organizzatore Generale:
Michela Lunetti

Direttore di Produzione:
Fabio Gellera

Ideazione Grafica:
Roberto Laurenzi

Assistente Grafica:
Arianna Mereu

Operatore di Ripresa:
Saverio Corsaro

Operatore di Ripresa:
Pietro Giampietro

Riprese Aeree:
Fabio Gellera

Color Correction:
Daniele Massa

La Forma delle Cose


Regia: Domenico Iannacone
Anno di produzione: 2020
Durata: 45'
Tipologia: documentario
Genere: arte
Paese: Italia
Produzione: Hangar TV
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore
Titolo originale: La Forma delle Cose

Sinossi: Come si può immaginare di poter scolpire un corpo umano nel marmo, quando si è ciechi? "Il buio fa paura, ma come tutte le cose che fanno paura attrae le persone - risponde lo scultore Felice Tagliaferri a Domenico Iannacone, che lo incontra a Cesena in questa quarta e ultima puntata di "Che ci faccio qui" - "Dal buio possono nascere grandi cose". Felice ha 51 anni e ha perso la vista quando ne aveva 14, a causa di una malattia: ma proprio nel momento più duro della sua esistenza, grazie alla scultura ha ritrovato la gioia di vivere. Le sue sono creazioni di soggetti non visti, che nascono nella sua mente e nei sogni per poi prendere forma attraverso le mani, guidate da un formidabile senso del tatto. Con l'arte Felice abbatte uno ad uno tutti i muri che incontra sulla sua strada, fino a realizzare opere straordinarie, che lo rendono una figura unica nel panorama internazionale. Dal Cristo Ri-Velato, che rappresenta la sua incredibile risposta al divieto di toccare, alla scultura ultimata durante il lockdown, ancor più simbolica e potente: una sorta di Pietà ribaltata, il 'Nuovo Sguardo' rivolto dall'uomo alla donna. "La scultura mi ha cambiato la vita" - spiega Tagliaferri - "Quando do forma alle cose non so dove finisce la materia e inizia il mio corpo".

Sito Web: https://www.raiplay.it/video/2020/12/Che-ci-fac...

SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==

Video


Foto

Notizie