Max-width 100% Max-width 100% -

Mario Lanfranchi. Un Regista per tutte le Stagioni (2017), di Loris Casadei, Pietro Fanton, Carlo Stamilla
Regia: Loris Casadei, Pietro Fanton, Carlo Stamilla
Anno di produzione: 2017
Durata: n.d.
Tipologia: documentario
Genere: arte/biografico
Paese: Italia
Produzione: Universita' degli Studi di Padova (Laboratorio di Videoscrittura del DAMS)
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore
Titolo originale: Mario Lanfranchi. Un Regista per tutte le Stagioni

Sinossi: Mario Lanfranchi è stato uno dei protagonisti della vita culturale italiana della seconda meta del secolo scorso. Dopo gli studi compiuti all’Accademia di Arte drammatica è stato uno dei primi organizzatori artistici della Rai ed è noto in particolare per l’introduzione dei primi sceneggiati televisivi e di importanti opere liriche (che, lasciata la Rai, continuerà a dirigere alla Fenice di Venezia e al Verdi di Trieste). Appartengono anche alla sua creatività, alcune memorabili pubblicità di Carosello, come Jo Condor per la Ferrero. Lanfranchi è poi approdato alla regia cinematografica negli anni ‘70. Il suo primo film è Sentenza di morte (1967) con Tomas Milian, Enrico Maria Salerno e Adolfo Celi. Protagonisti della sua sua ultima opera, Venezia, Carnevale, un amore (1982), sono invece Rudolf Nureyev, Carla Fracci, Charles Aznavour e Peter Ustinov. A Londra ha promosso importanti musical di fama mondiale fra i quali Chitty Chitty Bang Bang. Uomo di passioni, collezionista d’arte, d’armi, di automobili, levrieri e libri. Ora, a 92 anni, continua a contribuire alla vita culturale italiana organizzando eventi nella sua villa di Santa Maria del Piano presso Parma. Con questo lavoro abbiamo voluto onorare la sua attività e allo stesso tempo raccontare un periodo in cui la vita culturale italiana era punto di riferimento nel mondo.

SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==


Foto

  • Links correlati