Max-width 100% Max-width 100% -

locandina di "Mbeubeus"

Cast

Con:
Mame Ngore

Soggetto:
Simona Risi

Sceneggiatura:
Simona Risi

Montaggio:
Simona Risi

Fotografia:
Simona Risi

Produttore:
Simona Risi

Mbeubeus


Regia: Simona Risi
Anno di produzione: 2007
Durata: 15'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: Simona Risi
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: HDV
Camera: Canon XH A1
Sistema di montaggio: Final Cut
Formato di proiezione: HDV, colore
Titolo originale: Mbeubeus

Sinossi: Ogni giorno nella discarica di Mbeubeus arrivano i rifiuti della città di Dakar.
1300 tonnellate al giorno di rifiuti di ogni genere: domestico, industriale, sanitario.
L’area della discarica a ridosso della città di Malika è contaminata da sostanze tossiche presenti nell’aria e nella terra dove si coltiva a pochi metri dalla montagna di rifiuti.
Più di 2000 persone vivono del lavoro della discarica: chi recupera, chi vende, chi compra, chi ripara e ricicla.
Nel vilaggio-laboratorio di Baol, situato nel cuore di Mbeubeuss, vivono i più anziani da oltre 30 anni.
Qui tutto viene diviso e rivenduto: lattine, vetro, scarpe, borse, bambole, carta, ferro..
A Baol si prega nella moschea fatta di latta, si mangia al ristoro, si beve il tè sotto le capanne costruite con stracci e materiale recuperato.
Sempre più case crescono ai bordi della discarica perchè per molti poveri il commercio e il riciclo dei rifiuti è una risorsa in confronto ad una agricoltura in crisi per la desertificazione nel Sahel.
Mame Ngor è uno dei 300 bambini che lavorano in discarica come recuperatori.
In media un bambino guadagna 1000 Cfa (1,52 Euro) al giorno e per molte famiglie questa entrata è fondamentale per garantirsi la sopravvivenza.
Mame Ngor racconta le sue giornate in discarica, rivelando un mondo che, malgrado i fumi tossici, l’odore persistente e lo scenario infernale, stupisce per la sua organizzazione e normalità.

Ambientazione: Dakar (Senegal)

Note:
Documentario in lingia Wolof con sottotitoli in italiano.

SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==

Video


Foto