Max-width 100% Max-width 100% -

locandina di "Mi Piace Spiderman e Allora?"

Cast


Soggetto:
Giorgia Vezzoli (Libro "Mi Piace Spiderman e Allora?")

Sceneggiatura:
Federico Micali
Serena Mannelli

Musiche:
Naomi Berrill
Tiziano Borghi

Montaggio:
Luigi Mearelli

Costumi:
Sara Pellegrini

Scenografia:
Giulia Parigi

Fotografia:
David Becheri

Suono:
Alberto Battocchi

Aiuto regista:
Martina Biagi

Produttore Esecutivo:
Giovanni Ciardulli

Coordinatore di Produzione:
Donatella Federici

Mi Piace Spiderman e Allora?


Regia: Federico Micali
Anno di produzione: 2021
Durata: 9'
Tipologia: cortometraggio
Genere: drammatico/sociale
Paese: Italia
Produzione: DNArt The Movie
Distributore: Premiere Film
Data di uscita: 04/06/2021
Formato di proiezione: DCP, colore
Titolo originale: Mi Piace Spiderman e Allora?

Recensioni di :
- MI PIACE SPIDERMAN...E ALLORA? - Un corto sugli stereotipi di genere

Sinossi: "Mi Piace Spiderman e Allora?" affronta un tema molto delicato, quello degli stereotipi di genere visti con gli occhi dei bambini. Protagonista del corto è Cloe, una bambina di sette anni che al momento di scegliere una nuova cartella per la scuola ne vorrebbe una con Spiderman, ma tutti la sconsigliano in quanto “non adatta alle femmine”. Dalla sua frustrazione prende vita un viaggio alla scoperta dei luoghi comuni che influenzano la vita e l’immaginario dei più giovani. Il tutto reinterpretato attraverso l’esperienza personale e familiare del regista che ha scelto di girare a Firenze, presso l’Istituto comprensivo Montagnola Gramsci.

Sito Web: https://www.facebook.com/mipiacespidermaneallor...

"Mi Piace Spiderman e Allora?" è stato sostenuto da:
MIBACT (Bando "Non Violenza: Lo Schiaffo Piu' Forte")
Regione Toscana
Toscana Film Commission
Fondazione Sistema Toscana
Lanterne Magiche
A.C. Fiorentina
Fiorentina Femminile


Libro sul film "Mi Piace Spiderman e Allora?":
"Mi Piace Spiderman…e Allora?"
di Giorgia Vezzoli, 48 pp, Settenove, 2014
Cloe ha sei anni, racconta storie che la sua mamma trascrive al computer e ha una passione: la sua cartella nuova di Spiderman che lei ha scelto per cominciare la prima elementare. Intorno a Cloe tutti - ad eccezione dei suoi genitori - giudicano questo acquisto con un'unica frase: "Ma è da maschi!". Cloe vorrebbe giocare a calcio con i suoi compagni, adora le magliette dei supereroi e ha un pungiball coi guantoni per sfogarsi "come Rocky" quando è arrabbiata. Intorno a lei, il mondo della scuola, dei giocattoli e persino degli inviti è rigidamente diviso tra maschi e femmine. Cloe gioca con Johanna che "coi maschi non ci gioca mai perché il suo papà non vuole". Vorrebbe essere libera di chiedere alla parrucchiera di pettinarla con una bella cresta come i suoi compagni maschi "perché i maschi possono fare tutto". Il libro affronta varie tematiche legate agli stereotipi, alla graduale consapevolezza della propria identità di genere ma anche al confronto tra i bambini e una realtà sempre più multiculturale. Età di lettura: da 4 anni.
prezzo di copertina: 12,00


SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==

Video


Foto