Max-width 100% Max-width 100% -

I vincitori del Premio "Libero Bizzarri" Italia DOC 2007


I vincitori del Premio
Una scena di "Pirrera" di Piero Messina
Primo Premio Italia DOC
Pirrera di Piero Messina
Motivazione: Tramite i ricordi degli ultimi ex minatori siciliani viene affrontato un tema rimosso e, imprevedibilmente, viene aperto uno spiraglio sul legame che unisce lo sfruttamento e le discriminazioni di ieri al mondo del precariato e del lavoro nero di oggi.

Secondo Premio Italia DOC
Centravanti Nato di Gianclaudio Guiducci
Motivazione: La storia di Carlo Petrini collocata fra passato e presente in un documentario di fattura eccellente, nel quale la regia valorizza l'intreccio fra documenti d'epoca e testimonianze di oggi.

Premio Kodak
La Vita Come Viaggio Aziendale di Paolo Muran
Motivazione: Il documentario con l'idea più originale della rassegna coglie con straordinaria efficacia il gioco di specchi tra globale e locale, seguendo negli anni due venditori che diventano personaggi-simbolo del modo in cui l'Italia profonda si confronta con un mondo mediato dall'industria del turismo di massa.

Premio "Andrea Pazienza" per l'Uso Inventivo ed Originale delle Immagini e della Grafica
Occhio Sensibile di Liliana Ginanneschi
Motivazione: Documentario la cui struttura narrativa è interamente determinata dalle immagini realizzate da Francesco Zizola, l'unico fotografo italiano insignito del premio internazionale Foto dell'Anno al World Press Photo.

Premio "Cineforum"
Ritorni di Giovanna Taviani
Motivazione: I temi scottanti dell'esilio, delle migrazioni e dell'integrazione possibile affrontate con sensibilità e maestria in un documentario molto curato anche nella fotografia e nel montaggio.

Menzioni Speciali
Un'Altra Storia di Marco Battaglia, Gianluca Donati, Laura Schimmenti e Andrea Zulini
Motivazione: L'emozione è il dato saliente di un documentario che racconta con forza e sobrietà la campagna elettorale di Rita Borsellino facendo emergere, dietro le quinte, il ritratto dell'Italia reale e di quella possibile.
Giorni di Prova. Emilio Rentocchini Poeta a Sassuolo di Daria Menozzi
Motivazione: Un documentario che risolve con originalità e stile il difficile compito di raccontare un poeta e la sua poesia, e che nel dipingere l'atmosfera di una provincia apparentemente immobile può essere inteso come un contributo complementare al ritratto d'Italia proposto da "La Vita come Viaggio Aziendale.

01/10/2007, 20:50

Simone Pinchiorri

Continua...