Max-width 100% Max-width 100% -

"Vengeance" vince la 19° edizione del Courmayeur Noir in Festival


A "Johnnie To" il "Leone Nero", a "Black Dynamite" il Premio Speciale della Giuria. Florence Loiret-Caille e Emir Kusturica gli attori premiati. Il pubblico sceglie "Harry Brown", mentre i giovani critici premiano "Killer Poet" miglior documentario.


La Giuria Internazionale della 19° edizione del Courmayeur Noir in Festival ha attribuito il "Leone Nero" per il miglior film a "Vengeance" di Johnnie To con la seguente motivazione: "per la forza visiva e narrativa delle immagini di un’amicizia estrema e per l’abilità del regista di fondere commedia e thriller in un modo avvincente".

Il Premio Speciale della Giuria è stato assegnato a "Black Dynamite" di Scott Sanders "per la scrittura intelligente, innovativa, ironica e le eccellenti interpretazioni. Il film, divertente dall’inizio alla fine, ha anche una indimenticabile colonna sonora originale.

Ex-aequo per il Premio per la Migliore Interpretazione. A vincerlo sono stati: Florence Loiret-Caille ("La dame de trèfle" di Jérôme Bonnell) ed Emir Kusturica ("L'affaire Farewell" di Christian Carion) con la seguente motivazione della giuria: "ra le tante ottime interpretazioni abbiamo scelto due notevoli performance: quella di Florence Loiret-Caille per il ritratto sfaccettato e coraggioso di una donna allo stesso tempo fragile e feroce; quella di Emir Kusturica per la spontaneità e naturalezza con cui ha rappresentato un traditore appassionato e tradito.

Il Premio Mystery per il Miglior Documentario è stato assegnato a "Killer Poet" di Susan Gray con la seguente motivazione: "il film si distingue rispetto alle opere presentate in concorso per la coerenza tra soggetto e messa in scena, ci colpisce per la sua parabola esistenziale tormentata e originale e per l'approccio profondamente umano della regia che ci restituisce questa storia in tutta la sua emozione".

Menzione Speciale , invece, per Entre ours et loup di Denis Sneguirev "per la forza della sue scelte estetiche e per l'originalità dello sguardo".

Il Premio del Pubblico - People's Choice Award FoxCrime è andato a Harry Brown di Daniel Barber

13/12/2009, 17:47

Simone Pinchiorri

Ultime notizie

News:
IL CLANDESTINO - In corso a Milano le riprese

Sono in corso in questi giorni a Milano le riprese della serie tv IL...

Continua News:

LOCARNO 76 - In arrivo le Locarno Shorts Weeks News:

News:
LOCARNO 76 - In arrivo le Locarno Shorts Weeks