Max-width 100% Max-width 100% -

I mestieri, le aspirazioni e le aspettative legati al mondo
della moda in "Roman Holiday #968" di Giuseppe Convertini


I mestieri, le aspirazioni e le aspettative legati al mondo della moda in
Continuano le proiezioni alla Cineteca di Bologna. Ieri tra incontri nelle scuole secondarie e presentazioni varie, per Visioni Italiane c’è stata la proiezione del docu-cortometraggio di Giuseppe Convertini, "Roman Holiday #968" (Italia, 2009). Il soggetto racconta di Ludovica, ragazza ventenne, forse alla ricerca di una sua identità professionale e personale, che deve completare una ricerca sulla moda romana degli anni ’50. Per finire questo lavoro, Ludovica deve realizzare alcune interviste a personaggi ed esponenti dell’alta moda italiana. Inizialmente dubbiosa, si imbatterà in Micol Fontana e Teresa Allegri, che riusciranno a metterla in crisi, ma anche a farle capire qualcosa di più su stessa, oltre che a farle scoprire aspetti nascosti di Roma, la sua città. Bel modo di raccontare i mestieri, le aspirazioni e le aspettative legati al mondo della moda, accolto con successo da pubblico e critica.

Giuseppe Convertini vive a lavora a Roma e si è occupato anche di teatro e cinema. Tra le sue opere, vanno ricordate "Stracci di Vita" (2008) e "Il Sud in Movimento" (2007). Ha lavorato anche per la Biennale di Cinema di Venezia, sempre nel 2007.

26/02/2010, 13:15

Claudia Verardi

Ultime notizie

News:
SALINADOCFEST - Intervista a Giovanna Taviani

Continua News:

ITALIA FILM FEDIC 72 - Protagonisti i cortometraggi Fedic News:

News:
ITALIA FILM FEDIC 72 - Protagonisti i cortometraggi Fedic