Max-width 100% Max-width 100% -

Note di regia del film "All Inclusive 3D"


Note di regia del film
Il lavoro è certamente un bene prezioso e necessario per l’indipendenza economica così come per l’affermazione sociale e, poiché ha valore di rituale che segna un passaggio tangibile all’età adulta, incide fortemente sull'identità personale. “Che lavoro fai?”, “chi sei?”, “cosa fai?”, sono forse la stessa domanda? Di sicuro producono spesso la stessa risposta.
Il soggetto di All Inclusive tratta del lavoro; di perdita e compensazione d’identità attraverso il lavoro.
Miss Ambra è uno di quei casi che, in ambito clinico, vengono definiti work addicted o workaholist: soggetti inclini al piacere del sacrificio. La propensione alla competitività e all’autoaffermazione per Miss Ambra è fonte di forti conflittualità che la rendono potenzialmente in grado di atti immorali e di predomino sugli altri.

David Zamagni e Nadia Ranocchi

Continua...

Ultime notizie

BUK FILM FESTIVAL 2 - Vince "Picciridda. Con i Piedi nella...

“Picciridda. Con i Piedi nella Sabbia”, il film delicato ed emoziona...

Continua

STAI LONTANA DA ME - Il 24 maggio in prima serata su Rai2