Max-width 100% Max-width 100% -

MAURO CURRERI UCCISO A MILANO A COLPI DI PISTOLA


MAURO CURRERI UCCISO A MILANO A COLPI DI PISTOLA
Mauro Curreri
Mauro Curreri, regista di "Gli eroi di Podrute" e di "'70 - Settanta", stato ucciso a colpi di pistola a Milano, intorno alle 13,30.
Curreri si trovava in uno studio di produzione cine-televisiva e teatro di posa in via Giacomo Watt quando stato raggiunto da un uomo, poi identificato come Mauro Pastorello, che gli ha sparato addosso diversi colpi di pistola. Il regista deceduto dopo il soccorso del 118.

Pastorello, ufficiale dell'esercito in congedo, stato fermato dai carabinieri accorsi dopo l'episodio e subito disarmato; al momento del delitto vestiva l'uniforme dell'esercito.

Mauro Curreri, noto anche per le sue vicende con Striscia la Notizia che lo accusava persino di essere un truffatore, era in via Watts per una riunione con il cast e la troupe del suo prossimo film, "Francesco Baracca, l'asso degli assi". Il regista e produttore aveva in passato avuto problemi con il pagamento dei suoi attori e tecnici e Pastorello era stato consulente militare del suo film "Gli eroi di Podrute", ambientato in Croazia durante la guerra, e dal fil m stesso aveva tratto un romanzo pubblicato nel 2006 da Mursia.

21/10/2011, 17:45

Stefano Amadio

Ultime notizie

News:
ANNECY FESTIVAL D'ANIMATION 46 - Due premi per "Manodopera...

Il film d'Animazione "Interdit aux Chiens et aux Italiens" ("Manodop...

Continua News:

LO SCHERMO E News:

News:
LO SCHERMO E' DONNA - Alberto Crespi e Rocco Giurato