Max-width 100% Max-width 100% -

Al Florence Queer Festival politica e amore
in Svezia e primo gay pride indiano


Al Florence Queer Festival politica e amore in Svezia e primo gay pride indiano
Divergenze politiche e amore al Florence Queer Festival per il primo appuntamento con il focus svedese: lunedì 28 novembre, alle 21, al cinema Odeon di Firenze, sarà proiettato “Four More Years” di Tova Magnusson-Norling (alla presenza della regista). Il film racconta l’incontro, che sfocerà in amore, tra il leader del partito conservatore svedese e un suo avversario del partito socialista tra risate, coming out e matrimonio. Il focus svedese è realizzato in collaborazione con lo Swedish Film Institute.

Le proiezioni partiranno alle 14.30 con “Da Kings” di Kenneth Elvebakk, una docu–fiction sul primo gruppo di drag king norvegesi. Alle 15.30 sarà proiettato, in anteprima nazionale, “Yo soy asi” di Sonia Herman Dolz, dedicato al “Bodega Bohemia” lo storico locale di Drag Queen di Barcellona che ha ispirato lo spettacolo teatrale “Gardenia”. Alle 17.15 sarà la volta del cortometraggio “More than a Friend” di Debalina Majumder, sulla crescente consapevolezza delle relazioni omosessuali e, a seguire, ancora India nel documentario “365 without 377” di Adele Tulli, sul primo gay pride indiano del 2009 dopo lo storico verdetto della Corte Suprema di Dehli che ha depenalizzato l’omosessualità (alla presenza della regista). Alle 19.00 in programma il documentario “To much Pussy” di Emilie Jouvet (presente in sala), che segue lo spettacolo itinerante di sette artiste in giro per l’Europa tra musica, scrittura, attualità e sesso dal vivo: un vero e proprio manifesto politico femminista.

Alle 21.00, saranno proiettati il cortometraggio indiano “Amen” di Udhajit Bagchi e Ranadeep Bhattacharyya sull’incontro tra Andy e Harry, iniziato in maniera leggera sul web ma che porterà violentemente alla luce domande scomode e, a seguire, “Four More Years” di Tova Magnusson-Norling. Alle 23 chiuderà la quarta giornata del Festival “Spork” di J.B. Ghuman Jr., un coloratissimo musical politicamente scorretto che racconta la storia di una outsider tredicenne e intersessuale che vive nella roulotte col fratello e la sua amante.

27/11/2011, 18:49

Ultime notizie

News:
LUNIGIANA FILM FESTIVAL 6 - Dall'1 al 3 luglio a Fivizzano

L'1,2,3, luglio a Fivizzano torna il LUNIGIANA CINEMA FESTIVAL, cine...

Continua News:

SICILIAMBIENTE 14 - Sei lungometraggi in concorso News:

News:
SICILIAMBIENTE 14 - Sei lungometraggi in concorso