Max-width 100% Max-width 100% -

"LA-BAS Educazione Criminale" al cinema dal 9 marzo


Venerdì prossimo l'uscita in 15 copie nelle città capo zona. Un romanzo di formazione che si chiude con la strage di Castel Volturno.



Guido Lombardi, al centro, con gli attori di "Là-bas"
"La-Bas, Educazione Criminale" è un film difficile ma bello. L'uscita in sala il 9 marzo è testimonianza di coraggio da parte dei produttori che ci hanno creduto e del Luce Cinecittà che lo distribuisce in 15 copie.

Racconta la storia di un ragazzo africano che arriva in Italia e, suo malgrado, viene coinvolto dallo zio in una serie di attività criminali, redditizie ma pericolose. Nel litorale domiziano, la camorra gestisce e controlla ogni traffico e lo scontro è sempre possibile.
Le speranze di un giovane, arrivato in Italia con la speranza di trovare un lavoro onesto, sfumano lentamente in un paese che non ha poco da offrire.

Il film di Guido Lombardi è in lingue originali, inglese e francese sottotitolate, in italiano e in dialetto campano. Ma questo non frena il coinvolgimento dello spettatore, che entra facilmente nella vicenda, grazie alla semplicità e all'efficacia della regia e dei personaggi.

Prodotto da Eskimo, Figli del Bronx e Minerva, "La-Bas" ha vinto il premio Leone del Futuro, Miglior Opera Prima, e il Premio Kino del Pubblico, alla Mostra di Venezia 2011.

Kader Alassane, che interpreta il protagonista Yussouf, ha voluto commetare l'uscita del film in Italia: "Sono molto contento che il film esca nelle sale italiane, ma spero che i produttori riescano a farlo uscire nei paesi africani, così i giovani capiscono che situazione troveranno in Italia. Serve più in Africa che qua!"

04/03/2012, 12:30

Stefano Amadio

Ultime notizie

News:
IL CACIO CON LE PERE - Dal 10 marzo al cinema

È in arrivo nelle sale italiane IL CACIO CON LE PERE, debutto alla r...

Continua News:

IL TEMPO DELL News:

News:
IL TEMPO DELL'ATTESA - Per la Giornata mondiale contro il ...