Max-width 100% Max-width 100% -

10 REGOLE PER FARE INNAMORARE


Il film di Cristiano Bortone con Guglielmo Scilla che sull'onda del successo web arriva al cinema con una storia giovanile. In sala da venerdì 16


10 REGOLE PER FARE INNAMORARE
Guglielmo Scilla e al centro Giulio Berruti
Youtube è una cosa, il cinema un'altra.
"10 regole per fare immanorare" è un'operazione commerciale mirata, ma partendo dal successo internet (e poi radiofonico) del protagonista, si poteva tranquillamente commercializzare una moto, un cellulare un paio di jeans, e i fans di riferimento sarebbe arrivati numerosi lo stesso a venerare il mito e a comprare il prodotto.

Nel film, la mancanza che si nota è proprio il collegamento con i nuovi mezzi di comunicazione, di pubblicazione e di accesso al pubblico come Youtube che, proprio perché aperto e gratuito, permette di sperimentare (anche inconsapevolmente) e di trovare nuovi linguaggi e personaggi.

Il film non usa questi linguaggi ma prende dal web, e prova a sfruttarla, solo la notorietà di Scilla. Per il resto si cerca di fare un film vero, con sceneggiatura, dialoghi, personaggi e attori, macchinisti, elettricisti, cestini e tutto il resto del baraccone cinematografico.
Forse, ogni tanto, si intravede un computer ma è un mezzo come un altro all'interno della storia. La freschezza, l'ingenuità, la verità e la genialità di alcuni prodotti realizzati per il web è ben diversa e in "10 regole per fare innamorare", non c'è.
E' un film realizzato da signori brizzolati che non sentono il bisogno di andare oltre l'esteriorità della giovinezza, usando belle facce e corpi in "forma" senza cogliere, e mostrare a noi spettatori, le vere qualità della nuova generazione.

14/03/2012, 17:25

Stefano Amadio

Ultime notizie

News:
OMAGGIO A GIUSEPPE BERTOLUCCI - Il 15 giugno al Teatro Arg...

"Nel ricordo di Giuseppe Bertolucci, a dieci anni dalla sua morte" è...

Continua News:

Note di regia di "What Has Left Since We Left" News:

News:
Note di regia di "What Has Left Since We Left"