Max-width 100% Max-width 100% -

“Anna vive a Marghera”, un corto doc di Francesca Comencini


“Anna vive a Marghera”, un corto doc di Francesca Comencini
Un giorno nella vita di Anna, ventiseienne di Porto Marghera, impegnata nella lotta contro l'inquinamento prodotto dall'industria petrolchimica, vicino alla quale vive.

Datato 2004, “Visions of Europe” è un progetto collettivo che riunisce 25 cortometraggi dai diversi paesi che compongono l'Unione Europea, alla ricerca di una visione personale della nuova realtà politica e territoriale.

Per l'Italia è stata scelta Francesca Comencini, che con il suo “Anna vive a Marghera” ha deciso di puntare su un breve documentario che affrontasse le problematiche ambientali della città industriale veneta, raccontate attraverso l'impegno civile - e non solo - di Anna, una ragazza vicina alla laurea impegnata quotidianamente in questa lotta, tra studi in merito e (curiosi, per chi non è del posto) “cortei acquei” di protesta.

Una situazione invivibile per gli abitanti di Marghera, che viene troppo spesso dimenticata e che la regista ha invece “presentato” all'Europa come avvertimento.

17/03/2012, 08:21

Carlo Griseri

Ultime notizie

News:
PESARO FF 58 - Omaggio a Claudia Muratori

Trenta minuti circa per (poco meno di) trent'anni di carriera: il Fo...

Continua News:

QUO VADIS? AL CINEMA NEL CUORE DI ROMA - Dall News:

News:
QUO VADIS? AL CINEMA NEL CUORE DI ROMA - Dall'1 al 10 luglio