Max-width 100% Max-width 100% -

MOSTRA DI VENEZIA - Lo Cascio alla Settimana della Critica


Unico italiano "La città ideale", apre un film collettivo israelo-palestinese, chiude il primo lungometraggio di Xan Cassavetes


MOSTRA DI VENEZIA - Lo Cascio alla Settimana della Critica
"La città ideale" di Luigi Lo Cascio
L'opera prima di Luigi Lo Cascio, "La città ideale", la storia di Michele, un ecologista convinto, le cui certezze saranno stravolte da una serie di accadimenti dai contorni confusi e misteriosi, è l'unica pellicola italiana selezionata in concorso alla 27esima Settimana Internazionale della Critica della Mostra di Venezia, in programma dal 29 agosto all'8 settembre 2012.
Come tutte le edizioni precedenti, l’obiettivo della rassegna è quella di dare visibilità e distribuzione alle opere prime in cartellone, che concorrono al neonato premio del pubblico RaroVideo, e  sono anche in lizza per il Leone del Futuro, dedicato a tutti gli esordi in programma tra selezione ufficiale e sezioni parallele.
E si inizia con un evento speciale, la proiezioni di Water, un film collettivo denso di rilevanza politica, composto da sette corti, girati ed interpretati da registi e attori israeliani e palestinesi, che raccontano, attraverso un tema universale come quello dell’acqua, i diversi punti di vista del conflitto.
“Ma il fiore all’occhiello della selezione di quest’anno è la forte preponderanza di autrici nei film d’esordio, ben quattro pellicole sono infatti dirette da donne” dichiara orgoglioso Francesco Di Pace, delegato generale della commissione di selezione della Settimana internazionale della critica.

Dal  Messico Natalia Beristain, Non voglio dormire da sola, storia di due donne, nipote e nonna, che si confrontano in una fase cruciale della loro vita, passando per la Cina con Liu Shu, Lotus, che racconta di una giovane insegnante di un paese al nord del paese costretta a lasciare il proprio lavoro per il suo spirito indipendente e per le sue idee progressiste, fino alla Svezia dove in Eat Sleep Die, Gabriela Pichler affronta il tema della crisi economica.
L'universo femminile, la sua sensibilità e "diversità", anche nell’opera prima del belga Tom Heene, Welcome Home, tre uomini e tre incontri nella giornata della giovane Lila, al suo rientro a casa dopo tre mesi trascorsi all’estero.

Una riflessione sulle questioni politiche, culturali e religiose che da decenni impediscono alla Turchia di entrare a far parte della UE, arriva invece dal turco Aly Aidin con Muffa, la storia di un anziano guardiano di ferrovia che da 18 anni aspetta notizie del figlio, scomparso in seguito a manifestazioni di protesta a Instanbul.

Mentre lo spaesamento esistenziali dei giovani nei nuovi stati membri dell’Unione Europea, come la Romania, in bilico tra l’identità nazionale e l’appartenenza europea,  è documentato  da Paul Negoescu in Un mese in Thailandia.

E per chiudere in modo eccentrico la 27. Settimana Internazionale della Critica, ci pensa una figlia d’arte, Xan Cassavetes, che nell’opera prima, Il bacio dei dannati, propone l’ennesima declinazione sul tema vampiresco, con l’affascinante ed erotica storia  di due sorelle vampire nel Connecticut.

L'elenco comleto dei sette film in concorso:

Äta sova dö (Eat Sleep Die/Mangia dormi muori)
di Gabriela Pichler
Svezia, 2012 - World Premiere

La città ideale
di Luigi Lo Cascio
Italia, 2012 – World Premiere

Küf (Mold/Muffa)
di Ali Aydın
Turchia-Germania, 2012 – World Premiere

O luna in Thailandia (A Month in Thailand /Un mese in Thailandia)
di Paul Negoescu
Romania, 2012 - World Premiere

No Quiero Dormir Sola (She Doesn’t Want to Sleep Alone/Non voglio dormir sola)
di Natalia Beristain
Messico, 2012 - World Premiere

Welcome Home (Bentornata a casa)
di Tom Heene
Belgio, 2012 – World Premiere

Xiao He (Lotus)
di Liu Shu
Repubblica Popolare Cinese, 2012 - World Premiere

Film di apertura – Evento Speciale Fuori Concorso
Water (Acqua)
di Nir Sa'ar, Maya Sarfaty, Mohammad Fuad, Yona Rozenkier,
Mohammad Bakri, Ahmad Bargouthi, Pini Tavger, Tal Haring
Israele/Palestina-Francia, 2012 - International Premiere

Film di chiusura – Evento Speciale Fuori Concorso
Kiss of the Damned (Il bacio dei dannati)
di Xan Cassavetes
Stati Uniti, 2012 - World Premiere

23/07/2012, 17:10

Monica Straniero

Ultime notizie

News:
IGNOTI ALLA CITTA' 2022 - Dal 6 all'8 luglio a Mola di Bari

Dal 6 all’8 luglio 2022 ritorna nel Castello Angioino-Aragonese di M...

Continua News:

IL CINEMA RITROVATO 36 - Il 28 giugno proiezione di "Les Mains Libres" di Ennio Lorenzini News:

News:
IL CINEMA RITROVATO 36 - Il 28 giugno proiezione di "Les M...