Max-width 100% Max-width 100% -

Note di regia di "The Golden Temple"


Note di regia di
Come voler riempire il mare di sabbia. Seguire il processo della rigenerazione Olimpica nell'est di Londra come una metafora dell'epoca contemporanea. Come un caleidoscopio attraverso il quale stiamo cercando una narrazione possibile, nascosta tra uno stadio, il più grande centro commerciale d'Europa e una piccola chiesa non ortodossa ospite in un ex stabile industriale.

Ci sono persone che vivono in questo ambiente. Persone con pensieri sull'austerità, sui templi e sul lusso, sui servizi e sul senso di comunità. Siamo stati dentro all'apocalisse del capitale, che si nasconde dietro a un dito; in questo Tempio d'oro puoi perdere la strada.

Londra, la prima città nel mondo ad ospitare le olimpiadi per la terza volta. Un enorme evento sportivo come il pretesto per riquali care una delle aree più degradate del Regno Unito. Un'area situata nell'est di Londra, tra i quartieri di Hackney, Tower Hamlett e Newham.

Una domanda economica e sociale, piena di ombre sullo sfondo. La questione dell'abitare, la pretesa di un rinascimento dell'immaginario urbano legato a questa parte della città. L'investimento delle multinazionali e delle catene di negozi, gli uf ci e lo sviluppo che ri ette il modello dei mall americani: tutto sostenibile, convertibile, verde, sicuro e onnipresenti servizi.

Ultime notizie

News:
FRANCESCO LEONE - Nella seconda serie di "Fosca Innocenti"

Dopo il grande successo di critica e ascolti, dal venerdì 13 gennaio...

Continua News:

IO VIVO ALTROVE - Al cinema Duomo arriva Giuseppe Battiston per presentare il film News:

News:
IO VIVO ALTROVE - Al cinema Duomo arriva Giuseppe Battisto...