Max-width 100% Max-width 100% -

L'UOMO CHE CORRE - Sedici giorni di corsa, una sfida


Andrea Zambelli racconta l'insolita sfida di un corridore, la più grande gara di corsa mai affrontata in Europa


L'UOMO CHE CORRE - Sedici giorni di corsa, una sfida
Un uomo sfida sé stesso, per capire quanto e cosa può ancora chiedere al proprio corpo: dopo aver affrontato centinaia di gare podistiche sempre più dure, Lucio Bazzana ha deciso di provare la sfida più difficile di tutte, la più grande gara di corsa mai affrontata in Europa, un percorso di 1000 miglia nella pista abbandonata di un aeroporto.

Sedici giorni di corsa, dieci ore al giorno, brevi pause per nutrirsi e dormire: un diario personale segue i miglioramenti e i duri allenamenti a cui si sottopone Bazzana, e "L'uomo che corre" - documentario firmato da Andrea Zambelli - è anche l'occasione per il suo protagonista per fare un bilancio di una vita spesa a passo spedito.

Quanto può correre un uomo senza mai fermarsi? C’è un limite alla sfida che si può affrontare senza esservi costretti, giusto per vedere se è possibile vincerla? Cosa succede al corpo e alla psiche umane quando lo sforzo fisico è così prolungato?
Sono solo le principali domande a cui Lucio Bazzana cerca di dare una risposta nel corso delle interminabili ore che lo vedono impegnato giorno dopo giorno, una sfida ai limiti dell'umano per cui serve anche un briciolo di (in)sana follia.

"L'uomo che corre" continua senza fermarsi, in attesa di risposte.

22/10/2012, 10:00

Carlo Griseri

Ultime notizie

News:
RIVER FILM FESTIVAL 16 - I vincitori River Educational

Il 13 maggio 2022, giornata conclusiva del Riiver Film Festival, all...

Continua News:

News:

News:
MARTIN EDEN - Il 19 giugno su Rai Storia per il ciclo “Bin...