Max-width 100% Max-width 100% -

Incontro con la regista Susanna Nicchiarel​li
all'Arsenale di Pisa


Incontro con la regista Susanna Nicchiarel​li all'Arsenale di Pisa
In occasione dell'uscita nazionale del film "La scoperta dell'alba" di Susanna Nicchiarelli, al Cineclub Arsenale di Pisa, giovedì 10 gennaio 2013 dopo la proiezione delle 20.30, incontro con la regista Susanna Nicchiarelli, coordinato dalla filosofa Mariangela Priarolo.

Susanna Nicchiarelli, dopo la laurea in filosofia a Roma e un perfezionamento conseguito presso la Scuola Normale di Pisa si diploma al Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma; "La scoperta dell'alba", tratto dall’omonimo romanzo di Walter Veltroni è il suo secondo lungometraggio.

Il suo film d'esordio, C"osmonauta", aveva vinto la sezione Controcampo italiano del Festival di Venezia del 2009. Autrice di numerosi cortometraggi, la giovane regista, si impegna, in questo suo ultimo film, anche nel ruolo di attrice impersonando il ruolo di Barbara, una delle due sorelle il cui padre - il professor Tessandori - è morto nel 1981 a Roma, ucciso dai brigatisti. Al suo fianco, un interessante cast di attori: Margherita Buy, Sergio Rubini, Lino Guanciale, Lina Sastri e Gabriele Spinelli, attore pisano, già noto al pubblico quale protagonista del film "L’Ultimo Terrestre" di Gian Alfonso Pacinotti, al secolo Gipi.

Presentando L"a scoperta dell'alba" nella sezione Prospettive Italia del Festival Internazionale del Film di Roma 2012, la regista così sintetizza il senso narrativo del proprio film: "Chi non vorrebbe tornare indietro nel tempo, per rimediare a un errore, oppure semplicemente per curiosità? Con una macchina del tempo si potrebbe modificare il corso della storia. A mio parere, però, l’espressione del sogno più romantico, intenso e coinvolgente è quella di colui che torna indietro nel tempo per salvare la vita di una persona cara. Questo è stato l’elemento che mi ha più colpito del romanzo La scoperta dell’alba di Walter Veltroni, il cui protagonista ricorre a una fantastica “magia” per recuperare ciò che la Storia gli ha sottratto: un’infanzia come quella di tutti gli altri. Ci ho visto subito una grande potenzialità cinematografica, un’idea sulla quale potevo intervenire integrandovi immagini, suggestioni e ricordi personali".

Il film "La scoperta dell'alba" sarà programmato da giovedì 10 a domenica 13 gennaio alle 16.30 - 18.30 - 20.30 - 22.30

08/01/2013, 17:46

Ultime notizie

News:
FAPAV - Si rinnova e formalizza l'apertura all'industria s...

Un’Assemblea, quella che si è tenuta quest’oggi a Roma presso la sed...

Continua News:

CONCORSO NAZIONALE ROBERTO GAVIOLI 15 - Vince "Amuka" di Antonio Spano News:

News:
CONCORSO NAZIONALE ROBERTO GAVIOLI 15 - Vince "Amuka" di A...