Max-width 100% Max-width 100% -

TANNER HALL - Quattro ragazze al college


TANNER HALL - Quattro ragazze al college
E' una storia di formazione e di amicizia quella raccontata dall'italiana Francesca Gregorini e da Tatiana Von Furstenberg nel loro film d'esordio (datato 2009), "Tanner Hall", scritto e diretto a quattro mani e concepito negli anni passati insieme alla Brown University.

Inevitabile quindi immaginare che ci sia qualcosa di biografico tratto dalla loro vita in un ambiente studentesco nelle vicende di Fernanda, Kate e Lucasta, tre amiche che affrontano l'ultimo anno di liceo a Tanner Hall, isolato e prestigioso istituto femminile. Le tre sono inseparabili, e affrontano tutto insieme: a mettere a rischio il loro rapporto arriva Victoria, loro coetanea con un passato difficile e un presente speso a incrinare la felicità altrui. Fernanda e Victoria si conoscono fin da bambine, le loro madri erano amiche, e questo non aiuta il loro rapporto.

Nulla di particolarmente originale nella trama del film, che affronta un aspetto della vita degli adolescenti che il cinema statunitense ha spesso raccontato (i primi turbamenti sessuali, i dubbi sul futuro, il rapporto con gli adulti...), ma lo fa con una grazia e una delicatezza da sottolineare.

Si percepisce il (doppio) "tocco" femminile alla guida del film, con Gregorini e Von Furstenberg che riescono anche a instaurare un rapporto speciale con le loro quattro giovani protagoniste, con cui è inevitabile empatizzare (magari più con la scapestrata Kate, forse il personaggio maggiormente approfondito). Qualche leggerezza in fase di scrittura c'è, qualche banalità di fondo e qualche trovata poco illuminata anche, ma "Tanner Hall" rimane un esordio interessante girato - se non scritto - con consapevolezza e mestiere.

Protagonista principale nel ruolo di Fernanda è la giovane Rooney Mara, ai tempi non molto nota ma poi "esplosa" con "The Social Network" e - soprattutto - "Millennium". Kate è interpretata dalla stellina indie Brie Larson (vista nella serie tv "United States of Tara" e in film come "Scott Pilgrim" e "21 Jump Street"), Lucasta è Amy Ferguson ("La mia vita a Garden State"), mentre la complicata Victoria è la scozzese Georgia King ("One Day", "La Duchessa").

Tra gli adulti, da segnalare la presenza di Tom Everett Scott (Gio), Amy Sedaris e Chris Kattan (i coniugi e professori Middlewood).

11/01/2013, 08:30

Carlo Griseri

Continua...

Ultime notizie

News:
THE LAST SUPPER. THE LIVING TABLEAU - Dal 10 al 18 aprile ...

“The last supper. The living tableau”, cortometraggio del regista e ...

Continua News:

LA FABBRICA DELL News:

News:
LA FABBRICA DELL'IMMAGINI NON SI FERMA - incontro Anica-is...