Max-width 100% Max-width 100% -

IL COLLE DEL DISONORE - La monorotaia della discordia


IL COLLE DEL DISONORE - La monorotaia della discordia
Inizia con una citazione da "Le mani sulla città" di Rosi e si chiude con un appello ai cittadini perché facciano sentire la propria voce: indiscutibile il valore di denuncia del corto "Il colle del disonore" di Renato Giugliano, regista da sempre molto attento ai temi sociali con il suo cinema.

A Bologna è in progetto un collegamento in monorotaia per unire la città e l'aeroporto, un'opera costosissima che ha fatto sollevare proteste civili (inascoltate) e che ha portato nei mesi successi i firmatari di quell'accordo a essere indagati dalla giustizia. Da questa notizia (spiegata a fine corto), Giugliano realizza un'opera di fiction in cui ipotizza le dinamiche che hanno portato a quell'accordo "infame", secondo il copione.

Si svolge quasi tutto in un salotto "bene", dove due funzionari pubblici e un imprenditore senza scrupoli, affiancato da un misterioso personaggio apparentemente estraneo alla discussione, discutono gli ultimi dettagli di un'intesa che farà tutti ricchi e contenti ai danni della popolazione.

Forse un po' troppo caricata la recitazione degli attori, comunque bravi, in un corto caratterizzato dalla grande cura per le inquadrature e la fotografia (sopra la media dei corti che si vedono solitamente...).

15/01/2013, 10:30

Carlo Griseri

Ultime notizie

News:
Note di regia di "Le Voci Sole"

Questo film per noi è soprattutto il racconto intimo di una caduta a...

Continua News:

A BEAUTIFUL IMPERFECTION - Al via le riprese in Veneto per la co-produzione internazionale News:

News:
A BEAUTIFUL IMPERFECTION - Al via le riprese in Veneto per...