Max-width 100% Max-width 100% -

CANNES 66 - Kim Novak e Jim Jarmusch attesi sulla Croisette


Le ultime novità a pochi giorni dal via della 66^ edizione del Festival International du Film de Cannes


CANNES 66 - Kim Novak e Jim Jarmusch attesi sulla Croisette
Con l’annuncio della composizione della Giuria internazionale e con le new entry nella competizione e in Un Certain Regard il quadro delle informazioni generali sul Festival di Cannes 2013 potrebbe dirsi completo. Però a Cannes ci hanno abituati con le sorprese dell’ultima ora.

Wait and See! Nella competizione ci sarà l’atteso Only Lovers left Alive di Jim Jarmusch esponente di punta del cinema alternativo. Una storia tenera e romantica tra vampiri. Mentre “Hors compétition” si potrà vedere Le dernier des injustes de Claude Lanzmann film documentario di circa 4 ore. Conversazioni e interviste con il rabbino viennese Benjamin Murmelstein riguardanti la Shoah.
In Un Certain Regard ai 15 film già selezionati sono stati aggiunti My Sweet Pepperland di Hiner Saleem, movimentata e umoristica storia di frontiera tra Turchia, Iran e Iraq, (di Salem va ricordato il sapido e divertente Wodka Lemon), Wakolda dell’argentina Lucia Puenzo che racconta la vera storia di una famiglia che visse vicino al medico nazista Joseph Mengele e l’opera prima Tore Tanzt di Katrin Gebbe.

Nella Giuria Ufficiale figurano quattro donne: la star australiana Nicole Kidman (Oscar della miglior attrice nel 2003), la regista e produttrice britannica Lynne Ramsay, l'attrice indiana Vidya Balan e la cineasta giapponese Naomi Kawase (Caméra d’Or nel 1997 e vincitrice del Grand Prix della competizione cannense 2007).
Saranno inoltre chiamati a giudicare i 20 film in lizza per la Palma d'oro 2013 il regista rumeno Christian Mungiu (Palma d'oro nel 2007 e premio della sceneggiatura l'anno scorso a Cannes), l’attore francese Daniel Auteuil (premio dell'interpretazione sulla Croisette nel 1996), il suo collega austriaco Christopher Waltz Oscar del miglior attore non protagonista nel 2010 e 2013) e il cineasta taiwanese Ang Lee (Oscar come miglior regista nel 2006 e 2013). La prestigiosa giuria sarà presieduta dal cineasta e produttore Steven Spielberg

Kim Novak l’eroina di Vertigo (La donna che visse due volte), uno dei più bei film di Alfred Hitchcock, restaurato e presentato al festival, sarà ospite d’onore a Cannes consegnando uno dei premi del Festival domenica 26 maggio. Kim Novak era venuta a Cannes per la prima volta nel 1959 per la presentazione di Middle of the Night di Delbert Mann.
L’attrice è presente nella memoria dei cinefili come la prostituta dal gran cuore in Kiss me Stupid di Billy Wilder, l’incantevole strega di Bell Book and Candle di Richard Quine o l’adultera di Strangers When We Meet dello stesso Quine. Però fu soprattutto la conturbante eroina del più bel film di Hitchcock, definito dal regista stesso come “una storia d’amore dall’atmosfera strana”.
A proposito di Vertigo Kim Novak dichiarò: ”Il film narra la storia di una donna che viene forzata ad essere quella che non è”. Refrattaria alla dittatura degli Studios, l’attrice, dopo breve tempo lasciò Hollywood per dedicarsi alla pittura.

29/04/2013, 08:19

Augusto Orsi

Ultime notizie

News:
VISIONI SARDE NEL MONDO - L'8 e il 9 giugno a Orleans in F...

Successo internazionale per Visioni Sarde. L'8 e il 9 giugno 2022 la...

Continua News: