Max-width 100% Max-width 100% -

PRIMA DEL CINEMA - Un omaggio al fascino del precinema


Davide Ferrario torna con Giorgio Pasotti nei luoghi del suo fortunato "Dopo Mezzanotte"


PRIMA DEL CINEMA - Un omaggio al fascino del precinema
In "Dopo Mezzanotte" di Davide Ferrario, girato principalmente all'interno della Mole Antonelliana di Torino, Giorgio Pasotti interpretava Martino, guardiano notturno di quell'edificio e del Museo Nazionale del Cinema che lo ospita (il Museo è aperto dal 2001, il film è del 2003 e ha molto contribuito a farlo conoscere e amare in tutto il mondo).

Martino adorava lavorare al Museo perché grande fan del cinema, in particolare di quello degli esordi, del muto: a qualche anno di distanza da quel film chi meglio di lui per mostrare la magia del precinema, quelle lanterne magiche tanto affascinanti per il pubblico dell'800? Davide Ferrario gira per il Museo un breve documentario, "Prima del Cinema", in cui mostra come il guardiano notturno cinefilo passa le sue notti, proiettando per sé alcuni "vetri" delle lanterne nella splendida ed evocativa Aula del Tempio della Mole.

Non un vero doc informativo, quello di Ferrario, ma un omaggio alla bellezza e alla semplicità di quel mezzo espressivo, che culmina con un incantevole spettacolo di immagini proiettate direttamente sulle "ali" di una ballerina-farfalla. Un tributo doveroso a un'arte senza la quale, forse, non avremmo mai potuto avere il cinema come lo conosciamo...

24/06/2013, 09:21

Carlo Griseri

Ultime notizie

News:
ITALIA FILM FEDIC 72 - Premi alla carriera a Marescotti e ...

Saranno due i premi alla carriera che saranno consegnati durante la ...

Continua News:

BARDOLINO FILM FESTIVAL 2 - I vincitori News:

News:
BARDOLINO FILM FESTIVAL 2 - I vincitori