Max-width 100% Max-width 100% -

Salento Finibus Terrae: dal 20 al 28 luglio l'XI edizione


Salento Finibus Terrae: dal 20 al 28 luglio l'XI edizione
Si tiene dal 20 al 28 luglio 2013 – a ingresso gratuito fino ad esaurimento posti - l’undicesima edizione del Salento Finibus Terrae Film Festival Internazionale Cortometraggio. Il Festival itinerante nasce da un'idea del regista salentino Romeo Conte, che è riuscito a creare negli anni un connubio tra Cinema e Terra Salentina, ricca di incredibili scenari naturali che ben si addicono a meravigliosi set cinematografici. Il Festival, celebra infatti – nelle prestigiose location di San Vito dei Normanni, Savelletri, Torre Canne, Selva di Fasano e Borgo Egnazia - i nuovi talenti del cinema italiano ed internazionale, e da sempre accoglie tutti gli autori, registi e attori che si cimentano nel mestiere del cinema con bravura, passione e coraggio.

La serata di apertura del festival si tiene sabato 20 luglio presso l’Arena Don Tonino Bello di Villa Europa a San Vito dei Normanni alla presenza dell’attore e regista Alessandro Gassman, di cui verrà proiettato "Razzabastarda", suo film di esordio alla regia. Al dibattito che seguirà, sarà presente anche l’attore Manrico Gammarota. Quindi, domenica 21 luglio, la proiezione del film "Mozzarella Stories" alla presenza del regista Edoardo De Angelis e del cast, tra cui gli attori pro­tagonisti Luisa Ranieri, Massimiliano Gallo, Giovanni Esposito e Massimiliano Rossi. I cortometraggi saranno quindi protagonisti della kermesse, con sette sezioni competitive del festival, tutte dedicate a cortometraggi italiani e internazionali: Diritti Umani, Mondo Corto, Corto Italia, Documentari, Thriller-Noir-Horror, ReelLove e Animazione. Quasi 70 lavori provenienti da Germania, Stati Uniti, Spagna, Francia, ma anche Gran Bretagna e San Marino.

La location del festival si sposta quindi a Savelletri, Fasanoe sabato 27 luglio la location di Selva di Fasano sarà cornice della proiezione del lungometraggio "Pinuccio Lovero, Yes I can", che sarà presentato dal regista Pippo Mezzapesa e dal protagonista Pinuccio Lovero.

Durante le serate saranno anche consegnati agli ospiti del festival i Salento Finibus Terrae Awards.

"La caratteristica di questo festival indipendente" – dichiara Romeo Conte – "è quella di accogliere in terra di Puglia tutti gli operatori del cinema ospitandoli in luoghi di grande suggestione e tradizione, oltre a proiettare nelle piazze il Cinema dei nuovi talenti di oggi e domani".

01/07/2013, 18:05

Ultime notizie

News:
RIVER FILM FESTIVAL 16 - I vincitori River Educational

Il 13 maggio 2022, giornata conclusiva del Riiver Film Festival, all...

Continua News:

News:

News:
MARTIN EDEN - Il 19 giugno su Rai Storia per il ciclo “Bin...