Max-width 100% Max-width 100% -

Euro Connection: un'occasione unica per produrre un cortometraggio


Euro Connection: un'occasione unica per produrre un cortometraggio
Il CNC è il referente per l’Italia di Euro Connection, un forum commerciale organizzato, nell’ambito del Festival di Clermont Ferrand - Marché du Film Court, da Sauve Qui Peut le Court Métrage, con il sostegno del programma MEDIA, della PROCIREP (Società dei produttori cinematografici e televisivi con sede a Parigi), in collaborazione con MEDIA Desk France e il Centre National du Cinéma et de l’Image Animée, che sostiene e sviluppa la realizzazione di cortometraggi in forma di coproduzione europea.

Nata con lo scopo di favorire partnership tra società di produzione europee, finanziatori e broadcaster nel settore del cortometraggio, l’iniziativa si avvale di una rete di referenti nazionali nei paesi associati (16 per l’edizione 2013: Belgio, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lituania, Polonia, Portogallo, Romania, Regno Unito) incaricata annualmente della selezione dei relativi progetti. Il successo ottenuto dalle tre precedenti edizioni del forum conferma l’importanza e la centralità del settore del cortometraggio, ricco di giovani talenti, per lo sviluppo e il rinnovamento della produzione cinematografica e audiovisiva europea.

La prossima edizione di Euro Connection si svolgerà il 4 e il 5 febbraio 2014 a Clermont Ferrand.
La data limite per la consegna dei progetti è il 31 ottobre 2013.

I produttori e le società di produzione che intendono partecipare devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
• avere sede legale in Italia (quale paese associato all’edizione 2013 di Euro Connection)
il progetto presentato deve:
• essere un cortometraggio di 40' di durata massima (animazione, finzione, documentario)
• avere ottenuto un finanziamento parziale nel paese d'origine da parte di un soggetto terzo
• essere elaborato in una reale prospettiva di coproduzione europea
• avere una data di inizio delle riprese successiva al maggio 2014

Il produttore deve impegnarsi a presentare il proprio progetto - se selezionato - al prossimo forum di Euro Connection, che si svolgerà al Festival di Clermont Ferrand - Marché du Film Court il 4 e 5 febbraio 2014, nel corso del quale produttori, finanziatori e broadcaster di tutta Europa, attivi nel settore del cortometraggio, si ritroveranno per associarsi.

I progetti devono essere inviati, in lingua italiana, a:
CNC-Centro Nazionale del Cortometraggio,
Via Maria Vittoria 10,
10123 Torino.
(Scarica il bando e i moduli d’iscrizione).

I dossier di candidatura pervenuti saranno sottoposti dal CNC a un comitato formato da tre esperti provenienti dal mondo della cinematografia e della cultura nazionale, che procederà alla selezione prestando particolare attenzione alla sceneggiatura e alla qualità artistica dei progetti.

Il progetto selezionato - di cui verrà richiesta una traduzione in inglese - sarà pubblicato on line sul sito Festival du Film court di Clermot-Ferrand all’inizio di gennaio 2014 e in seguito verrà presentato personalmente dal produttore nel corso di una delle sessioni di pitching previste per il 4 febbraio 2014 a Clermont-Ferrand. Gli incontri individuali tra produttori invitati e partecipanti iscritti avranno luogo il giorno successivo.

Le edizioni passate di Euro Connection hanno dato risultati estremamente positivi. Infatti, entrambi i progetti italiani selezionati per le due precedenti edizioni del Forum hanno trovato co- produttori europei, entrando in fase di realizzazione.

Nel 2011 la giuria composta da Paolo Bertinetti (docente universitario), Stefano Della Casa presidente Film Commission Torino-Piemonte) e Davide Ferrario (regista) ha scelto il progetto di "Il giorno che verrà" di Simone Salvemini, produzione Kinebottega. Il film è stato terminato, grazie anche all'accordo di coproduzione con una società francese.
Nel 2012 la giuria composta da Giulia Carluccio (preside del DAMS di Torino), Gianluca Arcopinto (produttore) e Marco Pozzi (regista) ha scelto il progetto di "Senza di voi" di Chiara Cremaschi, produzione Rossofuoco, che ha ottenuto coproduzioni francese e belga.
Nel 2013 la giuria composta da Gianni Volpi (critico e storico del cinema, presidente del CNC), Daniele Gaglianone (regista), Alfio Bastiancich (presidente di ASIFA italia) ha scelto "M come Maria" di Anna Gigante, prodotto da Panoramic Film.

27/09/2013, 12:37

Continua...

Ultime notizie

100AUTORI - Soddisfazione per il Decreto Sostegni Bis

L’approvazione del Decreto Sostegni Bis - pubblicato ieri in Gazzett...

Continua