Max-width 100% Max-width 100% -

I vincitori della XIV edizione di Fiaticorti


I vincitori della XIV edizione di Fiaticorti
Anche nella XIV edizione 2013 conclusasi oggi venerdì 25 ottobre il Festival internazionale del cortometraggio fiaticorti, concorso dedicato alla pellicola corta più longevo del Veneto organizzato dal Comune di Istrana (Treviso) in collaborazione con Progetto Giovani di Istrana, si conferma acuto scopritore di giovani grandi promesse del cinema italiano e internazionale: dai due giovanissimi registi di “Anna” (2012) Luca Zambolin (Padova, 1988) e Diego Scano (Caracas, 1988), che si aggiudicano ben due premi, il FiatiCorti e il FiatiVeneti, ad Alessandro Tamburini (Faenza, 1984) vincitore con “Ci vuole un fisico” (Roma, 2013) del Premio FiatiComici, fino a Ionut Costantin, Migliore attore per “Margerita” (Roma 2013, regia di Alessandro Grande), opera già premiata in 16 concorsi - tra i quali il 18° "Canberra Short Film Festival" in Australia -. E non poteva mancare quest’anno, vista la presenza del pluripremiato direttore della fotografia Luca Bigazzi, neo ammesso alla Academy che decreta i vincitori degli Oscar, una menzione speciale per la fotografia, assegnata ad Alessandro Lanciato, direttore della fotografia di “Emilio” (Salento 2012, regia di Angelo Cretella).

E’ la prima volta nella storia del festival che un cortometraggio veneto vince il premio principale, il FiatiCorti, e questa vittoria, proprio ora secondo il giurato e critico cinematografico Alessandro Cinquegrani non è casuale: “Il Veneto negli ultimissimi anni si sta confermando un laboratorio d’arte molto vitale, lo dimostrano i tanti lavori presenti alla Mostra del cinema di Venezia e l’ampio panorama di nuovi scrittori”.

25/10/2013, 21:00

Ultime notizie

News:
OMAGGIO A GIUSEPPE BERTOLUCCI - Il 15 giugno al Teatro Arg...

"Nel ricordo di Giuseppe Bertolucci, a dieci anni dalla sua morte" è...

Continua News:

Note di regia di "What Has Left Since We Left" News:

News:
Note di regia di "What Has Left Since We Left"