Max-width 100% Max-width 100% -

INDOVINA CHI VIENE A NATALE? - Il cinepanettone migliore?


Fausto Brizzi, dopo averne sceneggiati alcuni per De Laurentiis, esordisce alla regia di un cinepanettone, portando la sua formula 'all star' sotto l'albero. Una produzione congiunta tra Wildside e Medusa. Nel cast Diego Abatantuono, Claudio Bisio, Raoul Bova, Carlo Buccirosso, Cristiana Capotondi, Angela Finocchiaro, Claudia Gerini, Rosalia Porcaro e Isa Barzizza.


INDOVINA CHI VIENE A NATALE? - Il cinepanettone migliore?
A Natale negli ultimi anni ormai la proposta al cinema in Italia si è cronicizzata: ci sono i classici cinepanettoni stile 'Boldi-De Sica', le proposte per i più piccoli (animazione disneyana, più che altro) e - nelle grandi città, cercando attentamente - anche qualche piccolo film d'essai. Il 'cinepanettone' firmato da Fausto Brizzi (per la prima volta anche da regista) è un tentativo di proporre un unico titolo per tutta la famiglia, che metta d'accordo chi cerca l'alto (proposto in dosi minime, per essere precisi), il basso e il familiare.

Una proposta convincente, tenuto conto delle premesse: "Indovina chi viene a Natale?" fin dal suo inizio con la parentesi musical affidata ai bambini cerca di coinvolgere anche i piccini (ma su musiche di Bennato, che piacciono ai grandi), proponendo un divertimento leggero ma non stupido (né volgare), con qualche gag slapstick (la parte iniziale riservata a Bisio ricorda un po' il Ben Stiller di 'Ti presento i miei') e qualche riflessione più matura (tutta la parte sui disabili non è certo all'altezza della riflessione sul razzismo dell'ispiratore "Indovina chi viene a cena", ma per un film di Natale ci si può accontentare), tanti buoni sentimenti e una spruzzata di cinismo 'addolcito' dal panettone.

La storia racconta di una famiglia allargata, di tre fratelli (uno dei quali 'post-datato') che si ritrovano a Natale dopo la morte del padre, con la madre vedova, figli e nuovi fidanzati. Giulio (Diego Abatantuono) è il ricco del gruppo, industriale 'benevolo' che insieme alla moglie (Angela Finocchiaro) deve fare i conti con il nuovo fidanzato della figlia (Cristiana Capotondi), un giovane molto bello (Raoul Bova) ma senza braccia dopo un incidente.
Chiara (Claudia Gerini) presenta alla famiglia e ai suoi figli il nuovo fidanzato (Claudio Bisio), che dopo una lunghissima sfilza di uomini sbagliati sembrerebbe essere quello giusto...
Antonio (Carlo Buccirosso) è il figlio illegittimo riconosciuto in tarda età, presente con moglie (Rosalia Porcaro) e i tre pargoli.
A tutti loro si aggiunge la mamma, l'inconsolabile vedova Isa Barzizza.

La formula è quella del cast all-star che Brizzi ha consolidato negli anni (ai citati si aggiungono Gigi Proietti, Massimo Ghini e lo stesso regista in una scena), volti familiari che possano aiutare il saltuario pubblico natalizio a sentirsi a casa anche in sala.
Qualche scena più riuscita (come quella del ballo 'multiplo' in cui tutti minacciano il malcapitato Bisio, o i pochi minuti affidati a Proietti), qualche altra meno (il Bova disabile convince poco), ma in generale il film è un classico esempio di cinema comico popolare accessibile davvero a tutti che si 'accetta' di vedere il giorno di Natale tutti insieme. Fosse questo il canone del cinepanettone italiano saremmo messi meglio... (Nota di merito per la coppia Abatantuono-Finocchiaro, che nella prima parte più cattiva sono i veri trascinatori del film)

Due considerazioni finali. La prima: capita di rado che in Italia si sappia integrare il product placement nei film senza sconfinare nella pubblicità evidente, ma Brizzi riesce in parte a farcela (e quando non riesce, si tratta di accenni leggeri).
La seconda: spiace vedere (al momento in cui scriviamo, mattina del 24 dicembre 2013) il film di Brizzi dietro negli incassi rispetto a Neri Parenti e Leonardo Pieraccioni, che hanno proposto le solite commediole prevedibili e già viste. La speranza per il cinema italiano, anche per quello comico e popolare, è che la ricerca di una maggiore qualità venga premiata anche al botteghino...

24/12/2013, 09:46

Carlo Griseri

Ultime notizie

News:
SUOLE DI VENTO - STORIE DI GOFFREDO FOFI - Disponibile sul...

Da oggi su CG Digital e sulle principali piattaforme On Demand (Prim...

Continua News:

NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI - 287.000 telespettatori su Nove News:

News:
NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI - 287.000 telespettatori su Nove