Max-width 100% Max-width 100% -

PRIMED 18 - Annunciati i finalisti


Per l'Italia "Murge, il Fronte della Guerra Fredda", "Teorema Venezia" e "Dell'Arte della Guerra". Le finali a Marsiglia dall’8 al 13 dicembre 2014.


PRIMED 18 - Annunciati i finalisti
Conclusi i lavori della giuria di preselezione del PriMed - Premio Internazionale del Documentario e del Reportage Mediterraneo.

La giuria internazionale riunita a Roma dal 26 al 30 maggio 2014, su invito della RAI che assicura il segretariato generale del CMCA con la dr.ssa Maria du Bessé delle Relazioni Internazionali, ha selezionato i titoli finalisti dell’edizione 2014.

Il PriMed, organizzato dal CMCA Centro Mediterraneo per la Comunicazione Audiovisiva con la RAI, France Télévisions e con l’ASBU (Arab States Broadcasting Union, l’unione delle televisioni della Lega araba) è rivolto alle produzioni audiovisive che si occupano di questioni e temi legati al Mediterraneo.

Tematiche di rilievo raccontate con sempre maggiore e rinnovato impegno: l’edizione 2014 segna un nuovo record di iscrizioni 543 opere provenienti da 39 Paesi.

La giuria internazionale composta dall’equipe del CMCA, da professionisti dell’audiovisivo e da esperti del mondo mediterraneo - Bernadette CARRANZA produttrice con al suo attivo un David di Donatello, un Golden Globe e una nomination Oscar, Elisabeth CESTOR del MuCEM (Musée des Civilisations de l'Europe et de la Méditerranée), Gaelle CUESTA della Ville Méditerranée, Feten FRADI dell’URTI - Union Radiophonique et Télévisuelle Internationale, i giornalisti Nathalie GALESNE di Bebelmed.net e Zouhir LOUASSINI di RaiNews24, Marie Christine HELIAS dell’INA-Institut National de l'Audiovisuel, la poetessa e scrittrice Dalila HIAOUI, Fabio MANCINI del programma DOC3 di RAI3, Raffaella ROSSETTI consulente editoriale e multimediale, Sami SADAK direttore artistico del Forum des musiques du monde Babel Med Music e Carlo TESTINI dell’ARCI e componente del board internazionale della BJCEM - Biennale dei Giovani Artisti d’Europa e del Mediterraneo - ha scelto le opere che concorreranno alle finali di Marsiglia dall’8 al 13 dicembre.

Questi, per le diverse categorie, i titoli finalisti:

Categoria "Sfide del Mediterraneo"
- Des murs et des hommes di Dalila ENNADRE
- Les enfants de l'ovale di Grégory FONTANA e Rachid OUJDI
- THE RENEGADE di Sofia AMARA
- This is my land di Tamara ERDE

Categoria "Memorie Mediterranee"
- L'attentat de Sarajevo di Nedim LONCAREVIC
- Murge, the Cold War Front di Fabrizio GALATEA
- Sarajevo, des enfants dans la guerre di Virginie LINHART
- The Division of Cyprus di Andreas APOSTOLIDIS e Yuri AVEROF

Categoria "Arte, Patrimonio e Culture del Mediterraneo"
- Children of Flamenco di Katerina HAGER
- DÉsÉquilibre di Julien GAERTNER
- Electro Chaabi di Hind MEDDEB
- The Venice Syndrome di Andreas PICHLER

Categoria "Opera Prima"
- Dell'arte della guerra di Silvia LUZI e Luca BELLINO
- La Femme à la CamÉra di Karima ZOUBIR
- L'escale di Kaveh BAKHTIARI
- Quivir di MANUTRILLO

Categoria "Reportage Mediterraneo"
- La ConfrÉrie, enquÊte sur les FrÈres Musulmans di Michaël PRAZAN
- Le droit au baiser di Camille PONSIN
- Le signal perdu de la dÉmocratie di Yorgos AVGEROPOULOS
- TraquÉs di Paul MOREIRA

Categoria "Corti del Mediterraneo
- La larme du bourreau di Layth ABDULAMIR
- Ramallah di Flavie PINATEL
- Samar di Mohammad RAHAHLEH
- Sunflower di Nejla DEMİRCİ
- Two at the border di Tuna KAPTAN e Felicitas SONVILLA

03/06/2014, 16:08

Ultime notizie

News:
MARINA CICOGNA - Il doc in una serata-evento al Teatro all...

MARINA CICOGNA. La vita e tutto il resto, il documentario sulla stor...

Continua News:

LA BICICLETTA E IL BADILE - A Cinemambiente News:

News:
LA BICICLETTA E IL BADILE - A Cinemambiente