Max-width 100% Max-width 100% -

Il programma cinematografico del Salone del Gusto di Torino


Il programma cinematografico del Salone del Gusto di Torino
Torna a ottobre a Torino l'appuntamento biennale con il Salone del Gusto Terra Madre, che arricchisce il suo programma con un calendario di proiezioni cinematografiche per concludere le giornate al salone in compagnia.

Alle 20.30 iniziano gli appuntamenti del Salone di sera: due anni fa ci fu l’edizione sperimentale. Quest’anno si raddoppia: due appuntamenti in contemporanea, alle 20.30, con ingresso libero fino ad esaurimento posti, per offrire un momento di intrattenimento.
Saranno quasi sempre presenti i registi dei film.

GIOVEDÌ 23 OTTOBRE
Sala Gialla: Film In grazia di Dio. Sarà presente il regista Edoardo Winspeare e di Maria Celeste Casciaro, una delle protagoniste del film.

Sala Azzurra: Film El lugar de las fresas
Con la presenza della regista – Maite Vitoria Daneris e di alcuni protagonisti del film.
Esordio alla regia di Maite Vitoria Daneris, con il suo “posto delle fragole” in terra piemontese. Racconto sincero e spontaneo di una storia d’integrazione. Lina ha settant’anni, contadina da sempre, ogni mattina parte da San Mauro, il «paese delle fragole», per raggiungere il mercato all’aperto più grande di Europa, quello di Porta Palazzo a Torino, dove vende la sua frutta, la sua verdura e le sue fragole. Senza figli, Lina ha cinque cani e un marito che vorrebbe che smettesse di lavorare e che ovviamente rimane inascoltato. Finché un giorno al mercato si presenta Hassan, un giovane immigrato marocchino in cerca di lavoro.

VENERDÌ 24 OTTOBRE
Sala Azzurra: Film Resistenza Naturale
Sarà presente il regista Jonathan Nossiter e i produttori di vino, protagonisti nel film. Prevista una degustazione dei vini raccontati nel film.

Sala Gialla: Spettacolo con il Teatro degli Acerbi con Zuppa di latte. Uno spettacolo tra realtà e favola, ispirato al racconto del fondatore di Slow Food, Carlo Petrini. I suoi ricordi partono dalle latterie, dagli avventori che vi andavano a mangiare, dai personaggi che lì si potevano incontrare. Da un luogo così prende vita questo racconto: una latteria dimenticata, come sospesa in una bolla di eterno presente. In una latteria anni ’70, una famiglia di lattai e i loro clienti abituali parlano di ciò che era, di ciò che è e di ciò che sarà senza distinzione tra passato, presente e futuro…

SABATO 25 OTTOBRE
Sala Blu: Presentazione di “2015×6”, il progetto filmico legato sui temi dell’Expo.

Sala Gialla: Film Ci vorrebbe un miracolo. Sarà presente il regista Davide Minnella
Ci Vorrebbe un Miracolo è una commedia-inchiesta. Perché quando si parla di cose gravi scherzando, le persone prestano maggiore attenzione, mentre quando si è molto seri, no? Un’inchiesta che scava nei fondali dei nostri mari. Che fine hanno fatto i pesci del mediterraneo? E soprattutto perché i pescatori pugliesi tornano a riva con le reti gonfie di merchandasing religioso? Un miracolo, un monito o il risultato di un inquinamento senza precedenti? A scendere negli abissi di questo oscuro mistero Elena Di Cioccio e il suo ritrovato – e fulminato – cugino pugliese. Sarà tutta da ridere? 

DOMENICA 26 OTTOBRE

Sala Azzurra: Documentario Piccole aragoste crescono. Saranno presenti i registi Alberto Molinari e Francesco Cabras.

22/09/2014, 15:38

Ultime notizie

News:
RIVER FILM FESTIVAL 16 - I vincitori River Educational

Il 13 maggio 2022, giornata conclusiva del Riiver Film Festival, all...

Continua News:

News:

News:
MARTIN EDEN - Il 19 giugno su Rai Storia per il ciclo “Bin...