Max-width 100% Max-width 100% -

LA SCULTURA - Ancora Festival, ancora premi


Il film di Mauro John Capece continua il suo giro internazionale di promozione. Los Angeles, Giacarta, San Diego.


LA SCULTURA - Ancora Festival, ancora premi
Un'immagine di "La Scultura" di Mauro John Capece
"La Scultura", continua a ricevere premi e onorificenze nei Festival extraeuropei. Nel mese di Marzo sono arrivate altre cinque onorificenze:
Miglior Film Straniero, al Los Angeles Independent Film Festival Awards; Gold Awards al regista Mauro John Capece e Gold Awards al direttore della fotografia Marco Fracassa presso il prestigioso International Movie Awards di Jakarta, dove anche Leonardo Di Caprio ha ricevuto un prestigioso premio; Award of Merit – Special Mention come Film Sperimentale e Award of Merit – Special Mention come Film “Special Purpose” presso The Accolad Competition di San Diego dove sono state premiate anche grandi produzioni Mainstream americane.

"La Scultura" è un film indipendente interamente girato tra l'Abruzzo e le Marche, che parla di Arte contemporanea e di prostituzione, non ancora non presentato presso le rassegne italiane.
Mauro John Capece, regista del film dichiara: “I riconoscimenti che La Scultura sta ricevendo ci dicono che il pubblico e la critica internazionale guardano con grande rispetto e curiosità alla cinematografia italiana d'autore. Questa cosa mi fa molto piacere. Confido nella rinascita di un cinema italiano “colto” e sostenibile, che riesca a sprovincializzarsi. Uscire fuori dai confini nazionali è sempre un'esperienza meravigliosa e un'occasione importante di confronto e arricchimento. È ancora più bello colpire nel cuore ed emozionare gli spettatori, usando la lingua italiana e dei temi maturi, con chiare tinte poetiche. Ed il sogno che si realizza è proprio questo: siamo tutti in crisi ma l'elemento poetico sopravvive”.

Corinna Coroneo, attrice e cosceneggiatrice del film dichiara: “Fare ciò in cui si crede, è il vero segreto! Scrivere un film, fare un film, recitare in un film è una meravigliosa creazione. Userò dei termini un pò forti ma è come avere un figlio e ad un figlio ti ci dedichi con amore e devozione e per lui ti auguri il meglio, il massimo oserei dire! Immensa gioia e grande orgoglio per quanto sta accadendo a "La Scultura"

24/03/2015, 08:43

Maria Di Lauro

Continua...

Ultime notizie

News:
ANIMALE / UMANO - Eurimages finanzia l'opera prima di Ales...

Il Board of Management di Eurimages - fondo del Consiglio d’Europa h...

Continua News:

OVUNQUE PROTEGGIMI - Il 4 aprile su Rai5 per il ciclo "Nuovo Cinema Italia" News:

News:
OVUNQUE PROTEGGIMI - Il 4 aprile su Rai5 per il ciclo "Nuo...