Max-width 100% Max-width 100% -

Nuovo Festival del Cinema Musicale “MeiD in Italy”


Dalla Livorno di Bobo Rondelli, passando per Franco Battiato, fino ai nuovi eroi del rap.


Nuovo Festival del Cinema Musicale “MeiD in Italy”
Sarà un fine settimana dedicato alla musica e al racconto attraverso le immagini. Si partirà da Paolo Virzì che ritrae Bobo Rondelli , passando per le strade mistiche di Franco Battiato, per giungere ad uno dei momenti storici più interessanti: l’incredibile ascesa del rap italiano raccontato da “Numero zero”.

Punto forte del programma, alle 16:50 di domenica 4, è la proiezione del documentario “Temporary Road”. Il sottotitolo è “(una) Vita di Franco Battiato”, e quell’articolo indeterminativo posto fra parentesi è ancor più eloquente del titolo nello spiegare come, per Battiato, ciascuno di noi viva molte vite temporanee prima di potersi liberare definitivamente dal ciclo delle reincarnazioni. "Temporary Road" è uno dei documentari più importanti prodotti negli ultimi anni, sia per la caratura del protagonista sia per come i registi, Giuseppe Pollicelli e Mario Tani, ne hanno saputo raccontare la parabola umana ed artistica, in una continua alternanza di successo commerciale e sperimentazione, musica pop e musica classica, meditazione e movimento.

Il documentario sarà proiettato a Faenza al Festival del Cinema Musicale e del Videoclip:MeiD in Italy che si terrà dal 3 al 4 ottobre durante il #nuovoMEI2015. Saranno presenti anche i due registi: Giuseppe Pollicelli e Mario Tani alla proiezione.

02/10/2015, 15:08

Ultime notizie

News:
FIGARI FILM FEST 12 - Presentato il programma

Ufficializzate le date della nuova edizione del Figari International...

Continua News:

IL VIAGGIO DEGLI EROI - Presentato a Roma il docufilm sulla nazionale campione del Mondo News:

News:
IL VIAGGIO DEGLI EROI - Presentato a Roma il docufilm sull...