Max-width 100% Max-width 100% -

Note di regia "Fiori di Carta"


Note di regia
Il film tratta di un problema di grande attualità quale è quello della disoccupazione in età matura. Nel cortometraggio non si vogliono affrontare gli aspetti economici del problema, ma piuttosto quelli psicologici che deve affrontare un uomo che, da una situazione di benessere, viene catapultato in una realtà di indigenza e di frustrazione. Il primo aspetto che emerge è la vergogna di fronte alla società e al patetico tentativo di mimetizzare la nuova insopportabile condizione.
Il corto gioca su questo equivoco e presenta nella prima parte un uomo apparentemente benestante che compie azioni incomprensibili per lo spettatore e che troveranno una loro spiegazione soltanto quando si svelerà la dura realtà nella quale è precipitato il personaggio. Una serie di fatti negativi lo porteranno addirittura a pensare a un gesto estremo, ma come spesso avviene nella vita, un'ancora di salvezza appare al suo orizzonte: l'amore che si sta instaurando tra lui e una donna gli da la forza per affrontare nuovamente le problematiche che lo riguardano.

Federica Salvatori

Ultime notizie

News:
ESTATE CON I GRANDI ATTORI - A Varese Luca Zingaretti, Fab...

Prende vita la rassegna Estate con grandi attori: tre spettacoli ded...

Continua News:

FEDERICO FELLINI DIETRO LE QUINTE NEGLI SCATTI DI PATRIZIA MANNAJUOLO News:

News:
FEDERICO FELLINI DIETRO LE QUINTE NEGLI SCATTI DI PATRIZIA...

Links correlati