banner430X45

Note di regia de "La Tana"


Note di regia de
"La tana" è la messa in scena di un gioco di ruolo in un mondo in cui "gli uomini devono essere uomini".
In questo lavoro ho voluto parlare di sessualità, ponendo l'attenzione sul discorso del ruolo all'interno di un gioco erotico, andando a sondare così il confine tra omosessualità ed eterosessualità.
Ho cercato di far convivere una rappresentazione simbolica con una più carnale per far si che il film avesse sempre diversi livelli di lettura.

Lorenzo Caproni