Max-width 100% Max-width 100% -

Presentato a Casale Monferrato nel corso delle
riprese "Te Absolvo" di Carlo Benso


Presentato a Casale Monferrato nel corso delle riprese
Sono in corso a Casale Monferrato le riprese di "TE ABSOLVO" opera seconda di Carlo Benso ("FUORIGIOCO"). Il progetto a piccolo budget nasce dalla volontà di un pieno coinvolgimento del territorio sia per le maestranze che per gli attori coinvolti scelti dopo un lungo lavoro di casting che ha visto domande pervenire da tutta Italia e anche dall’estero nell’ottica di fare un film a KM 0.
Dopo "UN POSTO SICURO" di Francesco Ghiaccio con "TE ABSOLVO", il territorio di Casale Monferrato torna al centro dell’attenzione delle produzioni cinematografiche e degli investitori locali, Gruppo Stat e Studio Lanteri, confermando la sinergia tra le aziende locali e la FCTP e FIP.

Ambientata in un piccolo paese sulle colline del Monferrato, la Storia si innesta nella tradizione popolare del territorio e il paesaggio. Un confronto lacerante e doloroso che porta i due protagonisti al centro dell’eterno conflitto tra la legge e la propria coscienza. Due preti, uno giovane e uno anziano, due figure incastonate come icone nell’immaginario tradizionale e popolare alla ricerca di una assoluzione capace di sedare i sensi di colpa.

Co-protagonisti accanto a Toni Garrani e Igor Mattei saranno Karolina Cernic e Fabio Fazi, Calogero Marchesi, Claudia Giaroli, Lara Miceli, Emanuela Solerio, Alessandra Tartaglia, Alberto Pelliteri, Mattia Rosellini, Fabrizio Milano, Marco De Martin Modolado, Loredana Marcarini, a cui si aggiungeranno altri attori per comparse e figurazioni in ruoli minori.

L’opera cinematografica "TE ABSOLVO" è realizzata dalla società di produzione cinematografica Movie Factory con il produttore Francesco Paolo Montini, in associazione con GRUPPO STAT e STUDIO LANTERI ai sensi delle norme sul tax credit. Riconosciuto dal MiBACT film di “Interesse Culturale Nazionale”, con il sostegno della Film Commission Torino Piemonte, con la consulenza sul tax credit di FIP Film Investimenti Piemonte e il patrocinio dell'Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli Langhe-Roero e Monferrato dei Comuni di Casale Monferrato, Conzano Monferrato e dei paesi coinvolti nelle riprese.

Dichiarazione Assessore alla Cultura della Regione, Antonella Parigi: “La Regione Piemonte ha creduto sin dall’inizio alla politica di delocalizzazione messa in atto da FCTP e FIP. Abbiamo potuto concretamente stimolare e facilitare la nascita di sinergie tra il cinema e la Città di Casale Monferrato: tutto ciò ha innescato processi produttivi che coinvolgono il Piemonte tutto e mettono in evidenza le potenzialità dei talenti così come delle aziende locali”.

Dichiarazione dell'Assessore alla Cultura di Casale Monferrato Daria Carmi: “Carlo Benso ha scelto di lavorare sul Monferrato come location cinematografica dando seguito al percorso di valorizzazione del territorio e di sviluppo di una nuona filiera produttiva. Ringraziamo lui, la produzione nella persona di Francesco Paolo Montini, Fip, Film Commission e Regione Piemonte per aver sostenuto questa scelta. Soprattutto però colgo l’occasione per fare un plauso ai soggetti locali che, con il loro investimento economico stanno dando al Monferrato una nuova reale possibilità lavorativa e un appello a chi sta ancora valutando di entrare attivamente in questo progetto perché le necessità non si sono ancora esaurite”.

Dichiarazione Paolo Tenna, AD di FIP Film Investimenti Piemonte: "Particolarmente significativa la realizzazione di questo progetto che vede la luce a poco più di un anno dal coinvolgimento del territorio casalese sul set de “Un posto sicuro” . Siamo lieti di poter raccogliere i frutti del lavoro svolto con le istituzioni e gli imprenditori locali – in primis GRUPPO STAT e STUDIO LANTERI - e poter contare sul loro supporto per una produzione totalmente locale che mette in evidenza il germogliare di nuove realtà produttive."


Dichiarazione di Paolo Pia, AD di GRUPPO STAT: “Il Gruppo STAT crede nel Monferrato come territorio turistico, ospitale ed economico. Le produzioni cinematografiche possono contribuire nel tempo a diffonderne la bellezza e la ricchezza. Per questo siamo lieti di affiancare il Produttore a testimonianza dell’importante ruolo che la sua opera potrà avere sul grande pubblico, determinando, a ricaduta, possibili effetti positivi di natura socio-economica a cui il nostro Gruppo è interessato per continuare a crescere in e con questo territorio.”

Dichiarazione di Francesco Montini, produttore del film: "Un ringraziamento particolare desidero farlo a tutte le realtà economiche del Monferrato che hanno creduto e sostenuto il progetto, e che senza il loro concreto sostegno sarebbe stato per noi estremamente difficile realizzarlo. A nome mio, e del regista Carlo Benso, voglio esprimere la soddisfazione di tale sinergia con le istituzioni locali, la FCTP, la FIP e le forze economiche , piccole e grandi, che hanno reso possibile la produzione di questo film".

28/10/2016, 19:19

Continua...