Max-width 100% Max-width 100% -

VENEZIA 74 - Tutti i riconoscimenti FEDIC


VENEZIA 74 - Tutti i riconoscimenti FEDIC
Uba scena de "La Vita in Comune"
La Giuria del Premio FEDIC ( Federazione Italiana dei Cineclub), giunto alla 24° edizione, presieduta da Ugo Baistrocchi e composta da Marco Asunis, Alfredo Baldi, Nino Battaglia, Carlotta Bruschi, Giuliano Gallini, Ferruccio Gard, Carlo Gentile, Franco Mariotti, Paolo Micalizzi e Giancarlo Zappoli ha attribuito il Premio FEDIC destinato," all'opera che meglio riflette l'autonomia creativa e la libertà espressiva dell'autore" al film
"LA VITA IN COMUNE" di Edoardo WINSPEARE ( Sezione Venezia - Orizzonti )
Motivazione: Perchè il regista raccontando con immagini solari e vive le vicende del paesino di Disperata riesce a trasformare situazioni drammatiche in commedia di valore universale, a volte con sottile ironia, pur mantenendo la coerenza della sua filosofia di autore indipendente e fieramente locale con la speranza di un riscatto sociale-.

La Giuria assegna inoltre una Menzione Speciale FEDIC al film
NICO, 1988 di Susanna Nicchiarelli ( Sezione Venezia - Orizzonti )
Motivazione: Perchè racconta senza indulgenza, con un analisi dolente e partecipata, la parabola esistenziale di Christa Paffgen, nota ai più come Nico, una donna di mezza età che rifiuta la vita normale ed è rifiutata dai conformisti, ma in un momento di riscoperta e di rilancio internazionale viene stroncata da una improvvisa e prematura morte.

La Giuria attribuisce poi una Menzione Fedic - Il Giornale del Cibo ( 4° edizione ) destinata " all'opera che propone la scena più significativa legata al cibo e alla alimentazione" al cortometraggio
"LE VISITE" di Elio Di Pace ( Settimana della Critica - [email protected] )
Motivazione: Perchè il cibo, la sua preparazione, sono parte integrante del cortometraggio che è ambientato in una cucina dove una madre e una zia preparano pasta al forno e pacchi di caffè da portare al figlio e nipote detenuto a Poggioreale . L' abilità tecnica e narrativa del regista fonde la raffinata immagine retrò utilizzata e rende drammatica una preparazione culinaria che ha un tragico epilogo fuori campo.

08/09/2017, 10:59

Continua...

Ultime notizie

TRIESTE FILM FESTIVAL 32 - La seconda parte il 4, 5 e 12, ...

Il 32. Trieste Film Festival rilancia e continua in sala a giugno, a...

Continua