Max-width 100% Max-width 100% -

FID MARSIGLIA 29 - In concorso "J" di Gaetano Liberti


FID MARSIGLIA 29 - In concorso
Una scena del film "J"
Venerdě 13 Luglio 2018 al Festival Internazionale di Cinema di Marsiglia (FID Marseille), verrŕ presentato in anteprima mondiale il film "J", diretto da Gaetano Liberti, unica opera di un autore e regista italiano a essere stato selezionato nel Concorso Internazionale e nel Concorso Opere Prime della 29esima edizione del prestigioso Festival di Marsiglia.

"J", un mediometraggio girato a Sarajevo con la supervisione del cineasta ungherese Bela Tarr, presenta la storia di "J", un cartografo che conduce una vita solitaria. L'incontro con Emily trasfoma la sua percezione del mondo e la sua relazione con ciň che gli sta attorno. Con uno stile narrativo che fa uso di ellissi spazio-temporali e il rigore estetico della fotografia firmata dall’islandese Sigurđur Möller Sívertsen, nell'opera prima di Liberti, come sottolinea il testo di presentazione del festival francese “il mondo intero trema quando due persone si avvicinano una all'altra. L'onda d'urto si espande, rivelando in maniera decisa anche le aree grigie e deludenti. Quando i valori si annullano a vicenda, e gli sguardi sono dimenticati, il film J segue un ritmo inconscio, completamente nuovo: sembra essere l'unico modo attraverso il quale sia possibile disegnare le nostre mappe interiori”.

Il film č stato prodotto da Nigel Trei Productions, con SFA - Film.Factory di Sarajevo in collaborazione con Altrove Films (Pergine Valsugana, TN), casa di produzione fondata nel 2017 da Roberto Cavallini, specializzata nello sviluppo e realizzazione di documentari di creazione e film per il cinema.

Gaetano Liberti č un filmmaker trentino che vive e lavora a Rovereto. Con esperienze nell’ambito delle arti visive e performative, ha ricevuto una laurea in Film Directing dalla Sarajevo Film Academy - Film.Factory sotto la supervisione di Béla Tarr. Dal 2005 lavora come performer in ambito teatrale per varie compagne come Teatro Valdoca, Motus e Opera. I suoi film e video installazioni sono state presentate a livello internazionale; ha lavorato come Direttore della Fotografia nel documentario “M-1” di Luciano Pérez Savoy, vincitore del premio come Miglior Documentario Internazionale al Torino Film Festival 2017.

12/07/2018, 13:48

Ultime notizie

News:
FESTIVAL DEL CINEMA BULGARO 15 - A Roma dal 24 al 26 giugno

Oramai appuntamento annuale immancabile, torna alla Casa del Cinema ...

Continua News:

OLYMPIC DAY - La FICTS lo celebra in 20 citta News:

News:
OLYMPIC DAY - La FICTS lo celebra in 20 citta' del mondo