Max-width 100% Max-width 100% -

INTERNATIONAL SPORT FILM FESTIVAL 39 - I premiati


INTERNATIONAL SPORT FILM FESTIVAL 39 - I premiati
International Sport Film Festival
Il Paladino d’oro per il miglior lungometraggio è andato alla produzione della Repubblica Dominicana e distribuito dalla 102 Distribution “SAMBA’ di L.A. Guzman e I.Càrdenas, Il film austriaco “TNT Boxestory” è stato l’unico ad aggiudicarsi due statuette, quella per il miglior cortometraggio e per la miglior regia, nelle sezioni miglior paralympic e football film hanno vintolo spagnolo “Los Hombres de verdad no Llorian” del regista Luca Castan e l’olandese “Kuyt” di Deborah van Dame. Le altre statuette sono andate per il miglior sound mixing al film THE LEGEND di Luca Arseni, Italia, miglior sceneggiatura FALLO SUBITO di Mario Sposito, Italia, per il miglior montaggio: THE EDGE di Kamil Buklaha, Polonia, miglior fotografia, BREAK THE FALL di Peter Dickson, Australia,ilpaladino per la miglior attrice protagonista Lana Valdy (La Lepre), miglior film straniero: RUNNER di Mike Mc Dougall, Sud Africa,la statuetta per il miglior documentario è anata ad ATLAS, GUERREROS DEL DESTINO di Max Ambrosio, Argentina, miglior fiction: DIFFERENT BAYERN di Matthias Kosmehl, Germania, Italia, al film ” Sono Cesare ma chiamatemi Mimmo” è andato il Social Award (premio assegnato dal pubblico, attraverso una votazione on line). Premi speciali sono andati anche ai film: Get Big, Valor, In Our Contry, Inseguendo i sogni e Blindfold.

17/12/2018, 09:52

Ultime notizie

News:
LAGO FILM FESTIVAL 19 - Dal 22 al 30 luglio a Revine Lago

Dal 22 al 30 luglio 2022 ritorna Lago Film Fest, il festival indipen...

Continua News:

UNGULATI - Anteprima a Torino il 15 giugno News:

News:
UNGULATI - Anteprima a Torino il 15 giugno