Max-width 100% Max-width 100% -

ROMA VIDEOCLIP - I premiati della XVIII edizione


Nomi prestigiosi e grandi emozioni alla XVIII Edizione del Roma Videoclip – Il cinema incontra la musica, il più importante evento nazionale dedicato al connubio fra il mondo della musica e del cinema che si è svolto nella bellissima cornice degli Studi di Cinecittà, all’interno della Sala Fellini.


ROMA VIDEOCLIP - I premiati della XVIII edizione
Tosca al Roma VideoClip 2021
Ideata e diretta da Francesca Piggianelli, in collaborazione con Luce Cinecittà, il riconoscimento della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura, il patrocinio di Regione Lazio e di SIAE, il supporto di Roma Lazio Film Commission, di Cinecittà Panalight, con il sostegno dell’Associazione Equilibra e Bottega Spa e Ceramiche Branca, la kermesse ha visto avvicendarsi sul palco numerosi protagonisti del panorama musicale e cinematografico italiano. La serata, condotta dall’attore Danilo Brugia, si è aperta con un toccante omaggio al maestro Franco Battiato, recentemente scomparso.

Artista femminile dell’anno Tosca Donati che ha ricevuto anche il riconoscimento per il successo ottenuto con il videoclip “Ho amato tutto” del regista Ferzan Ozpetek. Un riconoscimento importante è stato inoltre conferito a Federico Zampaglione, cantautore e regista del film "Morrison", come Artista Multimediale Italiano per la sua capacità di spaziare tra cinema, musica e scrittura. Al cantautore Folcast è stato assegnato il Premio Siae Roma Videoclip sezione Nuove Proposte per il videoclip “Scopriti” diretto da Giacomo Citro. A conquistare il Premio Siae per la sezione Big del Festival di Sanremo 2021 è stato invece Tiziano Russo per il videoclip “Un milione di cose da dirti” di Ermal Meta. Premio Siae e Direzione a Diodato, che ha partecipato con un videosaluto, per il videoclip “Fai rumore” diretto da Giorgio Testi. A strapparci un sorriso ci hanno pensato Lillo e i Vagabondi, premiati per il videoclip “Logorroic rap” diretto da Marco Pontecorvo con la partecipazione di Carolina Crescentini, presente anche il produttore Karl Zinny.

A Zero Assoluto è stato assegnato il premio per l’originalità del videoclip “L’Astronave” diretto da Olmo Parenti e con la regia creativa di Massimo Sirelli. Regista rivelazione dell’anno Miriam Rizzo che ha curato e diretto il videoclip “Il compleanno” di Nino D’Angelo, presente con un videosaluto, a cui ha partecipato Rossella Brescia, anche lei premiata. Miriam ha anche curato il videoclip “La rotta degli alisei” di Sergio Cammariere che è salito sul palco per ricevere il premio. Il Premio Roma Videoclip per il sociale è andato a Le Anime Note per il videoclip “Che è rimasto de loro” per la regia di Damiano Impiccichè. Menzione speciale per Paolo Pansini, in arte AN I ME come compositore rivelazione per il film “Quelli del dopo” diretto da Fabrizio Borni.

Al termine della serata, Francesca Piggianelli e il presentatore Danilo Brugia hanno salutato i presenti ed il Comitato D’Onore, annunciando con grande emozione la partenza del Roma Videoclip in Tour, un nuovo progetto per promuovere la musica, il cinema e i videoclip Indie, e il Festival del videoclip per dare maggiore visibilità agli indipendenti provenienti da tutte le regioni italiane.

05/06/2021, 16:31

Continua...

Ultime notizie

ORTIGIA FILM FESTIVAL XIII - Mauro Balletti firma la locan...

L’immagine della XIII edizione di Ortigia Film Festival, il festival...

Continua

ROMA VIDEOCLIP - I premiati della XVIII edizione