Max-width 100% Max-width 100% -

PRIX ITALIA 73 - Due riconoscimenti per la serie "Mental"


PRIX ITALIA 73 - Due riconoscimenti per la serie
"Mental", la prima serie italiana ad affrontare il tema del disagio psichico tra gli adolescenti - una co-produzione Rai Fiction e Stand by me per RaiPlay – ha conquistato due prestigiosi riconoscimenti alla 73esima edizione del Prix Italia 2021, di cui oggi si è tenuta la Cerimonia di Premiazione.

La serie ha ottenuto una Menzione Speciale per la categoria Web Fiction per aver rappresentato “Una risposta tempestiva e pertinente alla crisi globale della salute mentale, che ha lasciato i giovani particolarmente vulnerabili. Con una grafica forte e un linguaggio su misura per il suo pubblico di destinazione, la webserie ‘Mental’ gestisce il suo delicato argomento con notevole disinvoltura e offre una visione fresca e molto opportuna delle vite interiori e dei mondi sociali degli adolescenti che soffrono di salute mentale”, come si legge nelle motivazioni.

Ha inoltre vinto il Premio Speciale Giuria degli Studenti per aver trattato con intelligenza e sensibilità il tema delicato della salute mentale. Riteniamo necessario e rilevante che un broadcaster di Servizio Pubblico tratti un argomento di tale urgenza, facendosi parte attiva nella lotta allo stigma sociale”.

Prodotta da Simona Ercolani, diretta da Michele Vannucci e interpretata dai giovani attori Greta Esposito, Romano Reggiani, Federica Pagliaroli, Cosimo Longo, la serie - in concorso per la categoria “Web Fiction” - è l’unica serie italiana ad essere entrata tra i finalisti del Prix Italia in tutte le categorie, selezionati da 76 giurati internazionali tra 241 titoli radio, tv e web presentati dalle emittenti di tutto il mondo.

Attraverso un linguaggio diretto e lontano dagli stereotipi, “Mental” racconta le vicende di un gruppo di ragazzi ricoverati in una clinica psichiatrica, alle prese non solo con le proprie patologie ma anche con i sentimenti, gli errori, gli interrogativi tipici della loro età, per un racconto dell’adolescenza, per quanto estremo, universale, che punta ad abbattere lo stigma del disturbo mentale tra i ragazzi.
Per aver portato alla luce un tema così importante, la serie ha ricevuto quest’anno altre due importantissime candidature: è infatti nominata come “Miglior Serie Italiana” ai prossimi Diversity Media Awards, i riconoscimenti che premiano la rappresentazione valorizzante ed inclusiva delle persone nei media italiani, e come “Miglior Fiction Sociale” al Festival Tulipani di Seta Nera, la rassegna dedicata alla diversità, alla lotta per l’inclusione e ai diritti delle persone più fragili.

"Mental" è una co-produzione Rai Fiction e Stand by me. Prodotta da Simona Ercolani. Soggetti e sceneggiature di Laura Grimaldi e Pietro Seghetti. Produttore Rai Monica Paolini. Regia di Michele Vannucci. Con la consulenza scientifica della Dott.ssa Paola De Rose – Unità di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Basata su un format originale di Yle e It’s Alive Films, distribuito da Magnify Media.

17/06/2021, 20:20

Continua...

Ultime notizie

PORTOFRANCO SUMMERNIGHT 2021 - Il programma completo

Portofranco SummerNight 2021 è la undicesima edizione della rassegna...

Continua

DIMMI CHI SONO - Il 19 giugno su Rai Storia per il ciclo "...