Max-width 100% Max-width 100% -

SALINA DOC FEST 15 - Il Premio SIAE - Sguardi
di Cinema a "Cosa Sara'" di Francesco Bruni


SALINA DOC FEST 15 - Il Premio SIAE - Sguardi di Cinema a
SalinaDocFest, il Festival internazionale del documentario narrativo fondato e diretto da Giovanna Taviani, che si svolgerà dal 15 al 18 settembre 2021 a Salina e, per il secondo anno consecutivo, a Roma dal 1° al 3 ottobre 2021 sul tema "Paure Sogni Visioni", annuncia il Premio SIAE - Sguardi di Cinema.

Il Premio SIAE della XV edizione, a tutela degli autori e dei diritti di chi fa spettacolo e rivolto al cinema di finzione, va a “Cosa Sarà” di Francesco Bruni. Quarto film del regista che aveva debuttato alla regia nel 2011 con il fortunato "Scialla!" che aveva vinto a Venezia il Premio Controcampo, poi un David di Donatello e un Nastro d'Argento, proseguendo la sua opera di scrittore e regista con "Noi 4" nel 2014 e con "Tutto quello che vuoi" nel 2017.

Cosa Sarà” è il racconto autobiografico della malattia del regista. Il film, che ha girato il mondo partecipando a oltre 70 Festival, ha ottenuto 6 candidature ai Nastri d’Argento e 3 candidature ai David di Donatello. Kim Rossi Stuart ha vinto il Nastro per il Migliore Attore Protagonista e quello per la Migliore Sceneggiatura è andato a Francesco Bruni e a Kim Rossi Stuart.

Il film è ambientato a Livorno, città alla quale Bruni è molto legato e dove è cresciuto e si è formato culturalmente insieme a Paolo Virzì con cui, proprio a partire dagli anni giovanili, ha stretto un forte sodalizio artistico che lo ha portato a sceneggiare molti dei suoi film tra cui "La bella vita" (1994), "Ferie d’agosto" (1996) e "Caterina va in città" (2003). Insieme, Bruni e Virzì hanno contribuito al rinnovamento della commedia italiana inserendo contenuti sociali e accompagnandola con uno sguardo nuovo divertito critico e malinconico.

Il SalinaDocFest rende così omaggio a Francesco Bruni dopo che, nel 2017, Paolo Virzì era stato ospite del festival per il Premio SIAE - Sguardi di Cinema con "La pazza gioia" presentato a Salina insieme a Micaela Ramazzotti.

Nel 2020 il Premio SIAE - Sguardi di Cinema era andato a Ficarra e Picone, nel 2019 a "La paranza dei bambini" di Claudio Giovannesi e nel 2018 a "Lazzaro Felice" di Alice Rohrwacher.

La premiazione avverrà il 17 settembre alle 21.30 a Salina con un video saluto in streaming del regista alla presenza dell’attrice Raffaella Lebboroni che nel 2021 ha ottenuto proprio per “Cosa Sarà”, una candidatura ai Nastri d’Argento come migliore attrice non protagonista.
Modera la serata il giornalista e critico Enrico Magrelli alla presenza del Sindaco del Comune di Malfa Clara Rametta.

Al termine della premiazione la proiezione del film "Cosa Sarà" che vede nel cast Kim Rossi Stuart, Lorenza Indovina, Raffaella Lebboroni, Barbara Ronchi, Giuseppe Pambieri, Tancredi Galli.

19/08/2021, 13:38

Ultime notizie

News:
MOSCHETTIERI DEL RE - 832.000 telespettatori su Italia 1

Il film "Moschettieri del Re - La Penultima Missione” di Giovanni Ve...

Continua News: