Max-width 100% Max-width 100% -

IL SEGNO DELLE DONNE - Elena Stancanelli “intervista” Carina
Massone Negrone, interpretata da Lorenza Indovina


IL SEGNO DELLE DONNE - Elena Stancanelli “intervista” Carina Massone Negrone, interpretata da Lorenza Indovina
L’aviatrice Carina Massone Negrone, una delle prime “eroine dei cieli”, rivive nell’interpretazione di Lorenza Indovina, nella quinta puntata de “Il Segno delle Donne”, docu-fiction coprodotta da Rai Storia – Anele in onda martedì 26 ottobre alle 21.10 su Rai Storia.

Nata in Liguria nel 1911, Carina Massone Negrone era un’amante dello sport: praticava nuoto, sci e tennis, ma la sua più grande passione era il volo, a quel tempo destinato essenzialmente agli uomini. Nel 1933, all’età di soli 22 anni, fu la prima donna italiana a conseguire il brevetto da pilota rilasciato dalla RUNA, la Reale Unione Nazionale Aeronautica e solo due anni dopo si avventurò in un’impresa incredibile battendo il record mondiale di altitudine, il primo dei successivi sette che conquistò. Amante dell’avventura e della libertà, Carina non si fermò davanti a nulla e a nessuno, distruggendo quelli che erano gli stereotipi e i pregiudizi del tempo nei confronti delle donne.

In questo quinto appuntamento de “Il Segno delle Donne” Lorenza Indovina fa rivivere questa donna rivoluzionaria, rispondendo alle domande di Elena Stancanelli con parole realmente usate da Carina Massone Negrone in lettere, diari, colloqui con giornalisti e discorsi pubblici, portati alla luce dagli autori, con la consulenza della storica Silvia Salvatici.

Per ripercorrere le tappe della sua vita e della sua carriera, il racconto si arricchisce di immagini inedite, filmati di repertorio e testimoni illustri, come il Pilota Capitano Gilda Mastantuono, il Generale dell’Aeronautica Militare Basilio Di Martino e le nipoti dell’aviatrice Carina e Madalena.

“Il Segno delle Donne” – che racconta, attraverso una serie di “interviste” di Elena Stancanelli, sette donne straordinarie del Novecento italiano, interpretate da altrettante attrici - è una co-produzione Anele e Rai Storia, realizzata da Anele. Prodotta da Gloria Giorgianni. Produttore esecutivo Emma Di Loreto. Coordinamento editoriale Rai Alfonso Notari. Delegato di produzione Rai Serena Valeri. Soggetto di Gloria Giorgianni, Massimo Favia e Andrea Martelli. Sceneggiature di Giorgia Colli (Fernanda Gattinoni, Colette Rosselli), Flaminia Padua (Angela e Luciana Giussani, Carina Massone Negrone), Federica Tuzi (Liala, Alida Valli), con la consulenza storica di Silvia Salvatici. Regia di Marco Spagnoli, Gisella Gobbi, Mario Vitale.

25/10/2021, 13:50

Ultime notizie

News:
IL MOSTRO DEI MARI - Il film d'animazione Netflix con le v...

Netflix ha appena rilasciato trailer e poster de “Il Mostro dei Mari...

Continua News:

TAORMINA FILM FEST 68 - In anteprima "Italia 1982, Una Storia Azzurra" News:

News:
TAORMINA FILM FEST 68 - In anteprima "Italia 1982, Una Sto...