Max-width 100% Max-width 100% -

I MIGLIORI FILM DI TUTTI I TEMPI - Il "Made in Italy" di successo


Il cinema italiano si è già fatto un nome all'inizio dello scorso secolo con "La conquista di Roma", girato nel 1905. L'Italia ha portato sullo schermo sia le commedie brillanti sia il genere spaghetti-western e gioco d'azzardo e la roulette hanno trovato la loro strada sullo schermo grazie a tanti film.


I MIGLIORI FILM DI TUTTI I TEMPI - Il
"C'era una volta il west" è conosciuto in tutto il mondo.

Una nuova stazione deve essere costruita lungo una linea ferroviaria verso il Pacifico. Tuttavia, il cliente è un imprenditore assolutamente senza scrupoli di nome Morton. L'agricoltore McBain è incaricato di portare avanti questo progetto. Se non lo farà nel tempo stabilito, Morgan riceverà tutte le sue proprietà. McBain e i suoi tre figli vengono uccisi dal sicario Frank (Henry Fonda) un giorno prima che arrivi sua moglie Jill (Claudia Cardinale). Ora Jill, che conosceva appena suo marito, deve finire di costruire la stazione ferroviaria. Tutti suppongono che un certo Cheyenne abbia ucciso il contadino. Ma ora un misterioso suonatore d'armonica, interpretato da Charles Bronson, che si presenta in città, fa luce sulla questione. Con il sostegno di Cheyenne, aiuta Jill a finire di costruire la stazione. Ma la ricerca del vero assassino lo conduce nel suo stesso passato.

"C'era una Volta il West" è considerato il Western all'italiana per eccellenza. Il film uscì dopo che Sergio Leone aveva presentato la sua "Trilogia del dollaro" e il livello salì definitivamente per diventare il prototipo del western all'italiana. La musica, come in tanti film di questo genere, è di Ennio Morricone ed è famosa in tutto il mondo. Tutti gli appassionati, quando sentono la melodia dell'armonica, la associano al titolo del film.

"Per un pugno di dollari"
Questo film è il primo della cosiddetta "triologia del dollaro" creata da Sergio Leone. L'attore principale di tutti e tre i film è Clint Eastwood. Il primo parla di due famiglie rivali di banditi che terrorizzano gli abitanti del remoto villaggio di San Miguel nel New Mexico.
Entrambe le famiglie, gli anglo-americani Baxter e i messicani Rojos, si vedono improvvisamente proporre lo stesso affare da un cavaliere solitario e dal grilletto molto facile. Joe (interpretato da Clint Eastwood) si offre di lavorare per loro. Naturalmente, raccoglie una bella somma da ogni famiglia. Ma ben presto il capo dei Rojos, Ramón, scopre l'inganno e fa torturare brutalmente Joe, che però riesce presto a fuggire. Di conseguenza, la famiglia Baxter viene massacrata, poiché i Rojos pensavano che Joe li avesse nascosti. Dopo che Joe si è ripreso in una miniera, ritorna e regola i conti con i Rojo. Il suo obiettivo principale è Ramón.

"Per qualche dollaro in più"
Qui i cacciatori di taglie sono a caccia di un banditi. All'inizio, sia il cacciatore di taglie Colonnello Douglas Mortimer che l'altro cacciatore di taglie Monco sono a caccia del truffatore Cavanagh. Monco è più veloce e uccide il truffatore. All'inizio i due bounty killer si intimidiscono a vicenda, ma poi decidono di allearsi dopo aver saputo che il criminale più ricercato è Indio, sulla cui testa c'è una taglia di 10.000 dollari.

"Il buono, il brutto, il cattivo"
Tre pistoleri giocano qui i ruoli principali, il misterioso Straniero, lo spietato Setenza e il pistolero messicano Tuco. Sono tutti e tre alla ricerca di una cassa contenente un totale di 200.000 dollari. In realtà, non hanno nulla in comune o non sono disposti a condividere, ma quando la situazione lo richiede, diventano comunque complici.

"Il nome della rosa"
Un religioso e il suo allievo partono per un monastero per indagare su alcune morti sospette. Il numero 1327 qui sta sia per l'anno in cui è ambientato il film "Il nome della rosa" che per una serie di altri risultati. Così, l'1 sta per una morte misteriosa, il 3 sta per 3 eretici, il 2 sta per 2 sconosciuti che vogliono risolvere il mistero, e il 7 sta per i 7 giorni prima che l'apocalisse cada. L'emozionante storia investigativa è ambientata nel Medioevo e allo stesso tempo dà molti spunti sulla religione, la fede e naturalmente la superstizione. Il monaco francescano Guglielmo da Baskerville è noto per la sua integrità e anticonformismo ed è accompagnato dal suo novizio Adson nella missione esplosiva. L'obiettivo è quello di mediare tra due fazioni religiose. Ma quando i due arrivano alla remota abbazia sulle Alpi, il loro compito principale è quello di risolvere misteriosi omicidi.

"Suspiria"
La studentessa Suzy Bannion viene a capo di un mistero demoniaco in una scuola di danza tedesca. La sera stessa del suo arrivo Suzy si trova di fronte ad avvenimenti demoniaci e il giorno dopo viene trovato il corpo di una ex studentessa, brutalmente torturata e poi uccisa. Nel corso della trama, Suzy viene a capo dei dubbi sui dirigenti dell'accademia e scopre il terribile segreto.

"Il Grande Silenzio"
I cacciatori di taglie diffondono paura e terrore a Snowhill nello Utah. Il crudele Loco guida i banditi e insegue e uccide senza pietà gli uomini del villaggio. La situazione sembra finalmente cambiare quando il pistolero muto Silence arriva nel villaggio. Viene assunto dalla vedova di un abitante di Snowhill assassinato, e la sua missione sarà quella di uccidere Loco e la banda. Ma Silence non sa che Loco ha ucciso anche i suoi genitori. Il cacciatore di taglie comincia ad eliminarli uno ad uno, ma Loco ha già un piano per togliere di mezzo il vendicatore senza parole.

"La vita è bella"
In questa tragicommedia, diretta e interpretata da Roberto Benigni, un padre in un campo di concentramento cerca di addolcire la terribile verità a suo figlio, con molta fantasia e amore. Cerca di spiegargli le terribili esperienze come parte di un grande gioco. Le regole da seguire in questo presunto gioco sono estremamente severe. Il premio principale da vincere alla fine è un grande carro armato. I premi vinti dal film: tre Premi Oscar nel 1999.

15/03/2022, 08:03

Ultime notizie

News:
IL MOSTRO DEI MARI - Il film d'animazione Netflix con le v...

Netflix ha appena rilasciato trailer e poster de “Il Mostro dei Mari...

Continua News:

TAORMINA FILM FEST 68 - In anteprima "Italia 1982, Una Storia Azzurra" News:

News:
TAORMINA FILM FEST 68 - In anteprima "Italia 1982, Una Sto...