Max-width 100% Max-width 100% -

TOMMASO DA CELANO - Da un'idea di Imbucci-Oddi


TOMMASO DA CELANO - Da un'idea di Imbucci-Oddi
Già da qualche settimana è iniziata la stesura della sceneggiatura incentrata sul personaggio di Tommaso da Celano: frate, letterato, passato alla storia per essere stato il primo biografo di San Francesco d'Assisi.

Il progetto, nato dall’idea di Corrado Oddi, vede coinvolto lo sceneggiatore Emanuele Imbucci, che, nonostante la giovane età, è un regista gia molto conosciuto nel panorama cinematografico nazionale e internazionale e ha già prodotto film di grande successo per la tv. Tra i suoi lavori piu recenti "Carla – il film"(2021), liberamente ispirato all'autobiografia della celebre ballerina Carla Fracci, "Storia di Nilde" (2019), docu-drama sulla vita di Nilde Iotti e "Michelangelo – Infinito" (2018).dedicato ad uno degli artisti più geniali di tutti i tempi, Michelangelo Buonarroti.

Al fianco di Imbucci come consulente e cosceneggiatore, nella stesura della sceneggiatura, l'attore Corrado Oddi. Lo ricordiamo nel docufilm della Rai incentrato sulla figura del Giudice Giovanni Falcone dove interpretava il ruolo del Magistrato, al fianco di Lino Banfi in "L'allenatore nel pallone 2" ma anche nelle piu importanti fiction: "Squadra antimafia", "Carabinieri", "I Cesaroni", "Romanzo siciliano". Per Oddi, che proprio in questi giorni ha tagliato il traguardo dei trent'anni di carriera, il progetto Tommaso rappresenta una sfida ambiziosa: far conoscere al mondo il personaggio che ha raccontato, primo fra tutti, San Francesco d'Assisi. In conferenza stampa Oddi ha dichiarato: “Il Papa dell'epoca, Gregorio IX, ha canonizzato spiritualmente Francesco, Tommaso da Celano lo ha canonizzato letterariamente”. Non si svela quasi nulla della storia. Imbucci si concede una piccola libertà: “Mi piace raccontare dei personaggi che tratto, sia come sceneggiatore che come regista, l'aspetto umano oltre al valore artistico, intellettuale ecc. così come ho anche fatto per Michelangelo Infinito e Carla Fracci”-

La sceneggiatura, che prevede un tempo di scrittura di circa 6 mesi, oltre a raccontare il Personaggio Tommaso terrà conto molto anche del territorio con particolare attenzione della città di Celano, borgo medievale nel cuore della Marsica, in Abruzzo. I dettagli della trama non sono stati svelati ma c'è da scommettere che sarà tanto intrigante quanto misteriosa.
Il progetto è stato presentato alla stampa il 3 settembre 2022 nell'aula consiliare del Comune di Celano. Per la stesura della sceneggiatura il Comune di Celano ha già ricevuto un contributo dalla Regione Abruzzo. Presenti, oltre Emanuele Imbucci e Corrado Oddi: il Dott. Settimio Santilli, Sindaco del Comune di Celano; l'Avv. Silvia Morelli, Presidente del Consiglio Comunale di Celano e il Dott. Guido Quintino Liris, Assessore della Regione Abruzzo, che ha apportato il contributo al progetto.

12/09/2022, 10:55

Ultime notizie

News:
TOMMASO DA CELANO - Da un'idea di Imbucci-Oddi

Già da qualche settimana è iniziata la stesura della sceneggiatura i...

Continua News:

VISIONI CORTE 11 - A Gaeta dal 17 al 24 Settembre News:

News:
VISIONI CORTE 11 - A Gaeta dal 17 al 24 Settembre