- Proiezione martedì 20 settembre' /> - Proiezione martedì 20 settembre' /> - Proiezione martedì 20 settembre' /> - Proiezione martedì 20 settembre'> - Proiezione martedì 20 settembre'>
Max-width 100% Max-width 100% -

LA VITA E' SOGNO E IL SOGNO E' REALTA'
- Proiezione martedì 20 settembre


LA VITA E' SOGNO E IL SOGNO E' REALTA' - Proiezione martedì 20 settembre
Un viaggio lungo la penisola italiana per raccontare l'esperienza eremitica, storie di uomini e di donne che cercano di recuperare il senso profondo di sé e della vita attraverso un percorso intimo e solitario.

S’intitola “Voci dal silenzio”, il pluri-premiato docu-film che verrà presentato alle 20.40 di martedì 20 settembre negli spazi della Fabbrica Ceramiche Nino Parrucca, in via San Lorenzo 291/R, alla presenza dell’autore e regista Joshua Wahlen.

L’appuntamento costituisce la prossima tappa de “La Vita è sogno e il Sogno è realtà”, progetto d’inclusione sociale, valorizzazione delle periferie di Palermo e spettacoli dal vivo, ideato da Aida Satta Flores e organizzato dall’associazione “Arte Senza Fine” col sostegno del Ministero della Cultura, Comune di Palermo e Città Metropolitana di Palermo.

La scelta di Aida Satta Flores di donare la visione del docu-film di Joshua Wahlen e Alessandro Seidita si basa proprio sulle profonde riflessioni cui ci invitano i protagonisti del documentario. Non a caso l’opera che è diventata anche libro dall’omonimo titolo, edito da Tea e distribuito in tutta Italia, del quale parleranno gli autori a fine proiezione, annunciando le presentazioni del 22 settembre nell’ambito di “Lettarlatura” a Verbania e il 24 a I dialoghi di Trani.

I laboratori

Numerosi i work-shop che si terranno nei quartieri Brancaccio, Cardillo, Roccella/Settecannoli, Zen/Marinella e a Carini, con soggetti fragili.

A curarli saranno diversi artisti rappresentanti le 7 arti, che si esibiranno anche negli spettacoli insieme ai ragazzi dei quartieri coinvolti e agli utenti delle associazioni aderenti al progetto.

Nello specifico, i ragazzi della Chiesa Maria SS. Delle Grazie in Roccella, grazie ai laboratori coordinati dai volontari di Don Ugo Di Marzo, stanno preparando disegni e cartelloni che esporranno allo spettacolo corale del 25 settembre, “Giornata internazionale del sogno”, al Centro Polivalente Padre Pino Puglisi e Padre M. Kolbe, a Brancaccio.

Da martedì 20 settembre, nella sede dell’Accademia Etienne Ecole De Musique, nell’Open Space sito nel quartiere Brancaccio/Settecannoli, avranno inizio i laboratori musicali e canori. I ragazzi del “Centro Padre Nostro” di Brancaccio insieme agli utenti dell'Onlus “Life & Life” (donne e bambini vittime di violenza domestica), accompagnati rispettivamente da Valentina Caruso e da Valentina Cicirello, saranno guidati dai musicisti Teodolindo Edmondo Negri e Mariano Tarsilla, dalle cantanti Roberta Scacciaferro, Rary Milani e dalla stessa Aida, che ha anche invitato a lavorare intorno a sue storiche canzoni il quartetto vocale dei Gate4.

Tutti insieme cuciranno nuovi abiti musicali a “Paura e fortuna” e “Qui la mafia non c’è”, rivisiteranno “Don Raffaè” e “Il ballo della Vita” e uniranno le loro voci intorno alla canzone “Moru” che l’autore Mario Tarsilla dedicò a Padre Pino Puglisi, immaginandolo figlio, figlio di tutti. Il dolore di una madre che perde un figlio che diventerà Beato.

19/09/2022, 13:37

Ultime notizie

News:
LA VITA E' SOGNO E IL SOGNO E' REALTA' - Proiezione marted...

Un viaggio lungo la penisola italiana per raccontare l'esperienza er...

Continua News:

News:

News:
INSERT COIN - Il FFF presenta i suoi talk “retrofuturistici”

Links correlati